amazon

Primo Piano

Montoro, pusher in manette. Sequestrati 9 grammi di eroina

Montoro, i carabinieri arrestano uno spacciatore e denunciano acquirente. Le manette sono scattate ai polsi di un 40enne del posto, denunciato in stato di libertà un incensurato 35enne della provincia di Salerno, ritenuti responsabili di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I militari, hanno notato i due soggetti seduti al tavolo di un bar e, dopo averne scrutato i movimenti, li hanno bloccati nel momento in cui è stata ceduta la droga. Sequestrate 14 dosi di eroina e 165 euro in contanti. Nella perquisizione domiciliare, nascosta in camera da letto del 40enne, trovata altra eroina.  La droga, per un peso complessivo di circa 9 grammi, è stata sottoposta a sequestro. Il 40enne, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato tratto in arresto e su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposto ai domiciliari. Alla medesima Autorità Giudiziaria è stato invece deferito in stato di libertà il 35enne.

amazon

Dieci lustri i carriera militare, al luogotenente Fresa la Medaglia Mauriziana

Il luogotenente Raffaele Fresa, ex comandante della stazione carabinieri di Montoro Inferiore ora alla guida della stazione di Forino, è stato insignito della “Medaglia Mauriziana al Merito di dieci lustri di carriera militare”. Il riconoscimento è concesso con decreto del Presidente della Repubblica ai militari particolarmente meritevoli che abbiano compiuto 50 anni di servizio. La “Medaglia Mauriziana al merito militare di dieci lustri” fu istituita da Re Carlo Alberto con le Regie Magistrali Patenti del 19 luglio 1839 e, con il Regio Decreto 21 dicembre 1924, furono approvati il testo unico delle norme e le disposizioni per la relativa concessione. La Legge n° 203 del 7 maggio 1954 cambiò la denominazione in quella attuale di “Medaglia Mauriziana al merito di dieci lustri di carriera militare”, stabilendo le nuove norme per il conferimento della decorazione, su proposta del Ministro della Difesa e con Decreto del Presidente della Repubblica. Ma le sue radici affondano nella storia, con l’istituzione, nel 1434, dell’Ordine Cavalleresco di San Maurizio.