amazon

Primo Piano

"Landolfi", ricorso al Tar: Avellino con Solofra

Ospedale "Landolfi", il comune di Avellino si è unito a quello di Solofra nel ricorso al Tar per impugnare la delibera regionale che ha rimodulato i servizi del nosocomio della cittadina conciaria. A renderlo noto il sindaco del comune capoluogo Gianluca Festa. L’avvocato Marcello Fortunato

amazon

Montoro, ragazzi scorrazzano e schiamazzano. Picchiati dai residenti


Finisce male la notte brava di alcuni ragazzi montoresi. Alcuni abitanti di Via Macchioni, sono stati svegliati di soprassalto da un gruppo di giovani che hanno iniziato a suonare i clacson dei loro ciclomotori, scuotendo con forza il cancello in ferro d’ingresso di un’abitazione, proseguendo nel loro rumoroso gioco a varie riprese. Tre residenti, provati da quel brusco risveglio nel cuore della notte, sono scesi in strada ed hanno atteso a bordo di un’auto l’ennesimo passaggio di quei quattro ragazzi. Vistisi scoperti i giovani si sono dati alla fuga. Uno di loro, nella corsa, è caduto dallo scooter riportando contusioni in varie parti del corpo. Un altro giovane, inseguito e raggiunto dai tre residenti, è stato colpito con un bastone e costretto a salire a bordo dell’utilitaria. Solo a questo è stato richiesto l’intervento dei Carabinieri e tempestivamente giunge sul posto una “Gazzella” del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Solofra. Ricostruita l’intera vicenda, è scattata la denuncia alle competenti Autorità Giudiziarie per quattro 17enni, ritenuti responsabili del reato di “Molestia o disturbo alle persone” e per i tre residenti (due operai ed uno studente non ancora maggiorenne) per i reati di “Sequestro di persona”, “Lesioni personali” e “Porto di oggetti atti ad offendere”. Sequestrata l’autovettura ed il bastone utilizzato da questi ultimi.