Primo Piano

“Senza blocco dei licenziamenti in Irpinia 8mila esuberi. Rischia anche Solofra”

L’emergenza economica e sociale. “Se non sarà prorogato il blocco dei licenziamenti, in Irpinia si conteranno circa 8mila esuberi. Un dramma nel dramma che non potremo sopportare”.

Covid, Montoro piange un'altra vittima. 23 nuovi positivi

Covid, Montoro piange un'altra vittima. Si tratta di un 75enne di Piazza di Pandola. Era ricoverato dal 25 marzo all'azienda ospedaliera Moscati di Avellino e trasferito ieri in terapia intensiva. Purtroppo non ce l'ha fatta. Sul fronte dei contagi il comune della Valle dell'irno 23 nuovi positivi. Il dato più alto in tutta la provincia di Avellino. Qualche giorno fa, il 6 aprile, quando si doveva decidere della riapertura o meno delle scuole un parere dell'Asl Avellino spinse l'amministrazione comunale a far slittare la ripresa dell'attività didattica in presenza. In quella stessa nota, richiamata nell'ordinanza del sindaco Girolamo Giaquinto, l'Asl suggeriva l'adozione di misure di contenimento e prevenzione del virus più stringenti. Alla luce degli ultimi dati il "suggerimento" dell'Asl non può più rimanere inascoltato. Nè ci si può nascondere dietro l'elevato numero di tamponi fatti in modalità drive-in. Il virus sul territorio montorese circola, e tanto. Per fermarlo servono controlli mirati per dare concretezza ad una "zona rossa" decisamente sbiadita!

amazon