Primo Piano

“Senza blocco dei licenziamenti in Irpinia 8mila esuberi. Rischia anche Solofra”

L’emergenza economica e sociale. “Se non sarà prorogato il blocco dei licenziamenti, in Irpinia si conteranno circa 8mila esuberi. Un dramma nel dramma che non potremo sopportare”.

Anche a Solofra la “stanza degli abbracci” per incontri no covid tra anziani e familiari

4 case albergo per anziani, una stanza per gli abbracci. Iniziativa del consorzio dei servizi sociali ambito A5 per permettere di poter rivedere i propri cari e stringere le loro mani anche se attraverso delle protezioni in plastica, nel rispetto delle norme anti covid. Questa mattina la stanza ha aperto le sue porte a Villa Paradiso di Parolise. La signora Rosa Maria in questo ha potuto stringere – anche se solo attraverso una parete in plastica trasparente e dei guanti inseriti al suo interno - le mani di mamma Assunta ospite della casa albergo.
“E’ stata una emozione fortissima, ha spiegato la signora Rosa Maria”. L’iniziativa del Consorzio dei servizi sociali Ambito A5 andrà avanti per il periodo delle festività e interesserà le strutture socio-assistenziali per anziani presenti sul territorio dell’Ambito. Si tratta di quattro strutture presenti nei comuni di Parolise, Montefalcione, Santa Lucia di Serino e Solofra che ospitano attualmente circa 200 cittadini anziani. La “stanza degli abbracci” è un piccolo, semplice ma essenziale gesto di umanità e di solidarietà verso le persone che più di tutti sono state e sono esposte alle conseguenze drammatiche di questo terribile virus. Insieme alla costante e quotidiana preoccupazione di salvaguardare la propria salute la tristezza dovuta alla lontananza dai propri affetti familiari, dai parenti che soprattutto nel periodo delle festività natalizie sono soliti fare visita presso le strutture di accoglienza.

amazon