amazon

Primo Piano

"Landolfi", ricorso al Tar: Avellino con Solofra

Ospedale "Landolfi", il comune di Avellino si è unito a quello di Solofra nel ricorso al Tar per impugnare la delibera regionale che ha rimodulato i servizi del nosocomio della cittadina conciaria. A renderlo noto il sindaco del comune capoluogo Gianluca Festa. L’avvocato Marcello Fortunato

amazon

Giù in un dirupo, 38enne di Solofra salvato e trasportato in ospedale

Ha tentato il suicidio lanciandosi in un dirupo. Il 38enne ha preannunciato le sue intenzioni al suo medico curante, che ha avvisato i Carabinieri della Compagnia di Solofra.
Dopo ore di angoscia e ricerche  l'uomo è stato così tratto in salvo. La cabina di regia dell’intervento è stata la Centrale Operativa del Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino. L'allarme è scattato nel tardo pomeriggio di mercoledì 11 novembre. Alle ricerche hanno preso parte Carabinieri, Vigili del Fuoco e personale del Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico della Campania. Il 38enne intorno alle 18.30 ha allertato la centrale operativa del 118 chiedendo di essere aiutato. L'area: quella di pizzo San Michele tra i comuni di Calvanico, Montoro e Solofra. I tecnici ed i sanitari del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania sono immediatamente partiti verso Calvanico e dalla località Acqua Carpegna hanno intrapreso a piedi un sentiero verso Pizzo S.Michele. L'uomo è stato raggiunto, i sanitari ne hanno valutato le condizioni. Il 38enne è stato stabilizzato e trasportato all’interno della chiesa che si trova a Pizzo S.Michele, mentre un elicottero dell’Aeronautica Militare, partito da Pratica di Mare era in arrivo. Il giovane è stato poi trasportato fino al piazzale antistante dove ha potuto essere imbarcato su un velivolo HH 139 per essere trasportato al più "Moscati di Avellino dov’è tuttora ricoverato.