amazon

Primo Piano

Asilo di Solofra, violenza sessuale: Procura non presenta appello contro la sentenza che ha assolto il maestro

La Procura della Repubblica di Avellino ha deciso di non presentare appello contro la sentenza del gup Marcello Rotondi, con la quale aveva assolto il maestro dell'asilo di Solofra, Gerardo De Piano, accusato di violenza sessuale sui bambini della scuola. Un passaggio giudiziario importante, per De Piano e per l'avvocato Gaetano Aufiero, che lo difende, perché significa che il maestro di religione potrà archiviare definitivamente la sua brutta vicenda. Resta in piedi il procedimento per maltrattamenti, sia per lui che per gli altri insegnanti.

amazon

Piovono massi dal monte Pergola. Ancora!


Il maltempo che ha sferzato l'Irpinia nelle ultime ore, a Solofra ha provocato la caduta di grossi massi dal costone roccioso del monte Pergola, in prossimità del belvedere San Marco. Un copione già visto. Nel 2012 dopo un incendio dalla montagna vennero giù delle pietre che si schiantarono sulla strada sottostante. L'arteria che dalla cittadina conciaria porta ad Aiello del Sabato fu transennata ed interdetta al traffico. Da allora è un susseguirsi di chiusure e “riaperture” arbitrarie della strada da parte di ignoti . Nel 2014 il comune di Solofra approvò il progetto per il “Risanamento del costone roccioso incombente sulla strada di collegamento Solofra – Aiello del Sabato”. 270mila euro da finanziare con i fondi per l'accelerazione della spesa. I fondi non sono arrivati, il pericolo è rimasto. Ai piedi del monte Pergola c'è l'abitato della frazione S. Andrea Apostolo. Lo stesso progetto licenziato dal comune nel 2014 è stato inserito nel masterplan del fiume Sarno. Si aspettano i fondi intanto continuano a piovere massi.  Ora come allora il circolo Legambiente Valle Solofrana chiede interventi urgenti di messa in sicurezza: "Siamo stanchi di rischiare"