amazon

Primo Piano

"Landolfi", ricorso al Tar: Avellino con Solofra

Ospedale "Landolfi", il comune di Avellino si è unito a quello di Solofra nel ricorso al Tar per impugnare la delibera regionale che ha rimodulato i servizi del nosocomio della cittadina conciaria. A renderlo noto il sindaco del comune capoluogo Gianluca Festa. L’avvocato Marcello Fortunato

amazon

Coronavirus, in fuga dal Nord: cordone sanitario alla stazione ed al piazzale dei bus di Salerno

Nelle immagini realizzate dal portale Salernonotizie.it il protocollo di sicurezza scattato alla stazione di Salerno ed alla stazione dei bus di Piazza della Concordia. Tra i treni presi d'assalto dopo la notizia della "chiusura" della Lombardia e di altre province del Nord Italia c'è infatti anche l'intercity delle 23.20 partito dalla stazione di Torino diretto a Salerno.
Ad attendere i passeggeri, una camionetta della polizia e il personale sanitario. In un comunicato stampa il comune di Salerno spiega che: "D'intesa con Regione Campania, Prefettura, Questura, ASL e Protezione Civile è stato attivato un immediato servizio di presidio all'arrivo di bus e treni provenienti dalla zona rossa. Tutti i passeggeri sono sottoposti ad identificazione, controlli sanitari e quarantena obbligatoria."
Il governatore Vincenzo De Luca ha intanto firmato una ordinanza che impone l'obbligo di isolamento domiciliare per le persone rientrate in Campania dalla zona rossa definita nel decreto del Presidente del Consiglio. Queste persone dovranno "mantenere lo stato di isolamento fiduciario per 14 giorni dall'arrivo con divieto di contatti sociali". Ed osservare "il divieto di spostamenti e viaggi", rimanendo raggiungibili "per ogni eventuale attività di sorveglianza". Ai concessionari di servizi di trasporto aereo, ferroviario e autostradale "è fatto obbligo di acquisire e mettere a disposizione delle forze dell'ordine e dell'unità di crisi regionale", dei Comuni e delle Asl "i nominativi dei viaggiatori relativamente alle tratte provenienti da Milano o dalle Province indicate al comma 1 del decreto del Presidente del Consiglio" con destinazione aeroporti e le stazioni ferroviarie, anche dell'Alta Velocità del territorio regionale.