amazon

Primo Piano

"Landolfi", ricorso al Tar: Avellino con Solofra

Ospedale "Landolfi", il comune di Avellino si è unito a quello di Solofra nel ricorso al Tar per impugnare la delibera regionale che ha rimodulato i servizi del nosocomio della cittadina conciaria. A renderlo noto il sindaco del comune capoluogo Gianluca Festa. L’avvocato Marcello Fortunato

amazon

Ex Corcosol, il commissario attiva le procedure per la caratterizzazione

Ex Corcosol, il Commissario ad acta ha attivato le procedure per completare l'intervento di caratterizzazione del sito di via Misericordia anche in contraddittorio con l'Arpac. Aprendo le porte al successivo intervento di bonifica del sito industriale.
Il commissario ad acta ha individuato nel responsabile dell'ufficio tecnico comunale la figura che dovrà attivarsi per la predisposizione degli atti necessari a dare esecuzione a quanto disposto dal tar. Il comune di Solofra dovrà inoltre approntare nel bilancio di previsione le risorse necessarie a dare esecuzione al deliberato del tribunale amministrativo regionale.
Con sentenza dello scorso 4 settembre il Tar ha imposto al comune di intervenire con i poteri sostitutivi - sostituendosi al privato - nel portare a compimento il piano di caratterizzazione del sito industriale di via Consolazione. Stabilendo il termine di 120 giorni, in caso di inadempimento i giudici del Tar hanno individuato il Prefetto di Avellino quale commissario ad acta (Corcosol, il tar al comune: "Inerzia, ora eserciti i poteri sostitutivi per caratterizzazione" ).
La Provincia di Avellino con una nota inviata al comune di Solofra - e per conoscenza alla Procura della Repubblica ed alla Regione Campania - aveva chiesto di provvedere "con ogni dovuta urgenza e nel rispetto dei tempi massimi dettati dalla sentenza del Tar" "predisponendo, se necessario, anche il Piano di caratterizzazione"
Il comune di Solofra ha presentato ricorso al Consiglio di Stato contro la pronuncia del tar.