amazon

Primo Piano

"Landolfi", ricorso al Tar: Avellino con Solofra

Ospedale "Landolfi", il comune di Avellino si è unito a quello di Solofra nel ricorso al Tar per impugnare la delibera regionale che ha rimodulato i servizi del nosocomio della cittadina conciaria. A renderlo noto il sindaco del comune capoluogo Gianluca Festa. L’avvocato Marcello Fortunato

amazon

Solofra, il luogotenente Giuseppe Friscuolo lascia il comando della stazione dei carabinieri

Da domani il luogotenente Giuseppe Friscuolo lascerà il comando della stazione dei carabinieri di Solofra. Per lui inizierà un percorso che lo porterà ai gradi da ufficiale.
Nel 2010 Friscuolo, ancora maresciallo, fu premiato come il miglior comandante di stazione dell’intera regione Campania.
A Solofra il comandante - da integerrimo rappresentante dello Stato e tutore della legge - è diventato un punto di riferimento per i cittadini. In piena emergenza idrica, quando - esasperati per la mancanza di acqua nelle loro case - i solofrani scesero in piazza per manifestare tutto il loro disagio è nelle mani del luogotenente Giuseppe Friscuolo che consegnarono una petizione per chiedere la verità sulla contaminazione della falda acquifera da tetracloroetilene.
Non sono mancati episodi disdicevoli. Dal corvo che spargendo calunnie provò a colpire il comandante Friscuolo. All'intercettazione, resa pubblica da un articolo del Fatto Quotidiano, nella quale viene riportata una telefonata tra il sindaco di Solofra Michele Vignola e l'ex senatore Enzo De Luca. Era il 2016 e Friscuolo stava indagando sulla contaminazione della falda idrica. Secondo il procuratore Rosario Cantelmo prove di manovre “per intervenire su politici avellinesi di primo piano per far trasferire il comandante dei Cc di Solofra Giuseppe Friscuolo, evidentemente troppo attivo nelle indagini”.
E' da dire che sia Vignola che De Luca hanno sempre respinto ogni addebito. E che in quella telefonata non stavano parlando del comandante della stazione dei carabinieri di Solofra.
Nel 2017 il procuratore Cantelmo al termine della conferenza stampa per l’operazione Domus - che portò i carabinieri di Solofra a smantellare tre piazze di spaccio - , disse: "Sono contento che continua ad essere Friscuolo il comandante di Solofra".
Contrasto alla droga ma anche contrasto al lavoro nero ed irregolare, al fenomeno degli sversamenti nel torrente Solofra. 
Ed ancora. La maxi inchiesta sugli abusi nella pubblica amministrazione solofrana. La scoperta di un giro di usura e false fatturazioni. Queste sono solo alcune delle più significative operazione che il sottufficiale dell’Arma ha condotto nella cittadina conciaria.
Un sottufficiale "scomodo" che in questi anni - per il semplice fatto di svolgere in maniera puntuale il proprio dovere - ha provocato non pochi mugugni.
Le voci di trasferimenti sono state tanto frequenti quanto infondate.
Questa volta però il comandante Friscuolo va via davvero ma solo per ricoprire incarichi più prestigiosi.