Primo Piano

“Senza blocco dei licenziamenti in Irpinia 8mila esuberi. Rischia anche Solofra”

L’emergenza economica e sociale. “Se non sarà prorogato il blocco dei licenziamenti, in Irpinia si conteranno circa 8mila esuberi. Un dramma nel dramma che non potremo sopportare”.

Via S. Lucia, ecco la "solita" ordinanza di divieto di utilizzo dei piani terra

Arriva l'autunno che si porta dietro la "solita" ordinanza sindacale che impone ai residenti "il divieto di utilizzo dei piani terra, seminterrati ed interrati dei fabbricati prospicienti" via S. Lucia e via Vicinanza a Solofra. Il divieto che durerà fino al prossimo 30 aprile.
Un provvedimento che si ripete uguale ormai da anni. Nel settembre del 2014, infatti, l'esondazione del vallone Vellizzano - Selva di Nuzzo riversò in via S. Luca una colata di fango e detriti.
In attesa di lavori per la riduzione del rischio idrogeologico dell'area interessata dall'esondazione il comune dal 2014 ripropone l'ordinanza di "divieto di utilizzo dei piani terra, seminterrati ed interrati dei fabbricati prospicienti" via S. Lucia e via Vicinanza.
Per cercare di intercettare risorse per la messa in sicurezza del vallone - altre strade si sono finora rivelate infruttuose - Palazzo Orsini ha chiesto alla Regione Campania che il territorio di Solofra fosse incluso nel Grande Progetto Sarno proprio in funzione di mitigazione del rischio idrogeologico.
Per il momento però c'è la "solita" ordinanza

amazon