Primo Piano

“Senza blocco dei licenziamenti in Irpinia 8mila esuberi. Rischia anche Solofra”

L’emergenza economica e sociale. “Se non sarà prorogato il blocco dei licenziamenti, in Irpinia si conteranno circa 8mila esuberi. Un dramma nel dramma che non potremo sopportare”.

Molestie olfattive, Legambiente chiama i sindaci di Solofra e Montoro

Molestie olfattive nell'area industriale di Solofra ed a ridosso dell'impianto di depurazione, il circolo di Legambiente "Valle Solofrana" scrive ai sindaci di Solofra e di Montoro, ai carabinieri, alle organizzazioni sindacali.
"Da diverse settimane - si legge nella nota - dall’area industriale di Solofra e in prossimità dell’impianto depurazione in località Carpisano, sotto sequestro con facoltà d’uso dall’aprile del 2017 a causa di molestia olfattiva, si originano odori molesti che si propagano e si avvertono fino alle aree urbane, via Fratta/Toro, Sant’Andrea, via Cerzeta, Sant’Agata a Solofra e nel Comune di Montoro e non solo nelle ore notturne, come diversi cittadini ci hanno comunicato, preoccupati dalla situazione invivibile creatasi".

amazon