amazon

Primo Piano

"Landolfi", ricorso al Tar: Avellino con Solofra

Ospedale "Landolfi", il comune di Avellino si è unito a quello di Solofra nel ricorso al Tar per impugnare la delibera regionale che ha rimodulato i servizi del nosocomio della cittadina conciaria. A renderlo noto il sindaco del comune capoluogo Gianluca Festa. L’avvocato Marcello Fortunato

amazon

Violenze all'asilo, il riesame revoca i domiciliari anche alla maestra di Cava de' tirreni

Violenze all'asilo a Solofra, torna in libertà la maestra di Cava De’ Tirreni coinvolta nell'inchiesta sulla scuola dell'infanzia di via Fratta. La 46enne era finita ai domiciliari con l'accusa di maltrattamenti. I giudici non hanno però riconosciuto la presenza di gravi indizi di colpevolezza a suo carico. Revocati dunque i domiciliari. Per la docente, difesa dall'avvocato Giuseppe Fedele del foro di Nocera Inferiore, resta la misura cautelare della sospensione per nove mesi. Già durante l'interrogatorio di garanzia, la donna si era difesa, insieme ad una sua collega, anch'ella indagata, e pure residente nel salernitano respingendo con forza ogni accusa.
Il tribunale del riesame nelle scorse settimane aveva rimesso in libertà anche il maestro di religione – originario di Solofra - accusato di aver palpeggiato un bambino. Ed un’ altra insegnante nei confronti della quale i giudici hanno disposto la revoca dell'obbligo di dimora.
Per la docente cavese, così come per gli altri, la procura ha intanto chiesto e ottenuto dal gip la celebrazione di un incidente probatorio. Le date sono quelle dell’11 e 15 luglio. Un modo per "congelare" eventuali prove in vista di un processo, con la testimonianza diretta degli alunni, che frequentano la scuola di Solofra. L'inchiesta verte sull'accusa di maltrattamenti, commessa a danno di alcuni alunni. Le prime attività partirono dalle confessioni di una delle presunte vittime, impaurito dal tornare a scuola. Il passaparola si era poi diffuso attraverso delle chat tra genitori, dove si cominciò a discutere di presunti maltrattamenti e violenze. I quattro, secondo indagini dei carabinieri, avrebbero vessato fisicamente e psicologicamente i piccoli.
Potrebbe interessarti: https://www.salernotoday.it/cronaca/asilo-solofra-revoca-domiciliari-insegnante-cava-30-giugno-2019.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/SalernoToday/123077434434265