amazon

Primo Piano

"Landolfi", ricorso al Tar: Avellino con Solofra

Ospedale "Landolfi", il comune di Avellino si è unito a quello di Solofra nel ricorso al Tar per impugnare la delibera regionale che ha rimodulato i servizi del nosocomio della cittadina conciaria. A renderlo noto il sindaco del comune capoluogo Gianluca Festa. L’avvocato Marcello Fortunato

amazon

Dai domiciliari al carcere, si aggrava la posizione del 56enne accusato di violenza sessuale

Per uno dei prof ai domiciliari si sono spalancate le porte del carcere.
Si tratta del 56enne di Solofra che - secondo il gip - sarebbe responsabile di violenza sessuale ai danni di un bambino di appena cinque anni dell'asilo del plesso di via Fratta.
I carabinieri lo avrebbero trovato in compagnia di una delle mamme che hanno denunciato le violenze che si sarebbero consumate nella scuola dell'infanzia della cittadina conciaria e di un sacerdote. L’indagato – stando alle prescrizioni – non avrebbe potuto incontrare persone diverse dai suoi familiari.
Il gip del tribunale di Avellino ha dunque emesso l'ordinanza - eseguita dai carabinieri della stazione di Solofra agli ordini del luogotenente Giuseppe Friscuolo - che ha disposto l’aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari.
Dopo la notifica l’indagato è stato portato presso la Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.