Primo Piano

Green Pass obbligatorio dal 6 agosto, ecco cosa si può fare e cosa no

Green pass obbligatorio dal prossimo sei agosto. Il governo ha approvato le nuove regole. La certificazione deve essere mostrata da tutti i cittadini di età superiore ai 12 anni. Sono esentati “i soggetti che hanno idonea certificazione medica”.

Solofra, depositato in Provincia il nuovo Puc: ecco come cambierà la città

Comune di Solofra
Solofra, depositata in Provincia la richiesta di presa d’atto e di valutazione di coerenza del nuovo piano urbanistico comunale al Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (PTCP). L’ultima tappa di un percorso avviato durante la prima amministrazione del sindaco Michele Vignola. Il piano urbanistico vigente risale ai principi degli anni 90. Entro novanta giorni l’Amministrazione Provinciale dovrà esprimersi sulla richiesta di valutazione di coerenza con il PTCP, quindi il nuovo Puc potrà essere definitivamente approvato dal Consiglio Comunale. Dopo il visto di Conformità al Ptcp della Provincia e l’adozione in Consiglio Comunale, Solofra potrà procedere alla trasformazione del tessuto urbano.La vocazione sulla concia resta, ma l’obiettivo è quello di fortificare e diversificare la vocazione economica e produttiva. I programmi di trasformazione urbana passeranno attraverso l'interazione tra pubblico e privato. La parola d'ordine: perequazione con la quale pubblico e privato negoziano l'acquisizione dei suoli, la realizzazione di opere e servizi (Amministrazione Pubblica) e diritti edificatori (proprietà privata)
Si guarda al recupero ed alla riqualificazione dei quartieri storici dell’attività conciaria. Al fine di perseguire tale asset strategico il PUC ha delimitato l’Ambito di Recupero Toppolo Balsami,
Al nuovo Puc si salda poi l'estrapolazione dal piano territoriale Asi delle aree ex map ed ex Juliani per le quali sono state immaginate radicali operazioni di ristrutturazione e rifunzionalizzazione urbanistica secondo parametri di riqualificazione ambientale e urbanistica.
Il PUC definisce anche un Sistema di Parchi Urbani. Costituiscono i principali elementi e nodi della Rete Ecologica in ambito urbano o comunque di diretta fruizione urbana. Assolvono a funzioni ecologiche ambientali e storico-culturali a vantaggio della comunità. Prioritaria è l’attuazione del Parco Storico-Naturalistico del Castello attraverso la Riqualificazione paesaggistico ambientale e creazione di un’area per fruizione pubblica con caratteri storico-naturalistici.
Tra le infrastrutture immaginate: un ulteriore svincolo autostradale a servizio dell’area industriale Solofra e del vicino pip di Montoro. Ed una fermata ferroviaria a ridosso dell'ospedale Landolfi entrato a far parte dell'azienda ospedaliera Moscati di Avellino.

amazon