Primo Piano

“Senza blocco dei licenziamenti in Irpinia 8mila esuberi. Rischia anche Solofra”

L’emergenza economica e sociale. “Se non sarà prorogato il blocco dei licenziamenti, in Irpinia si conteranno circa 8mila esuberi. Un dramma nel dramma che non potremo sopportare”.

I sacri luoghi dell'Arcangelo Michele, intesa tra Solofra ed Olevano sul Tusciano

Solofra ed Olevano sul Tusciano unite nel culto di San Michele Arcangelo.
Sabato 23 febbraio nella collegiata dedicata al santo patrono il Primicerio Mons. Mario Pierro ed il Presidente dell'A.S.Be.Cu.So. Alessandro De Stefano sottoscriveranno il protocollo d'intesa per l'adesione al progetto "I Sacri luoghi dell'Arcangelo Michele", ideato e promosso dal “Centro Culturale Studi Storici” di Olevano sul Tusciano, rappresentato dal Cav. Giuseppe Barra e dal Dott. Michele Cicatelli.Il progetto, che già coinvolge Enti prestigiosi come il Santuario garganico di Monte Sant'Angelo e diverse altre località ove insiste il culto al celeste Capitano, ha come finalità l’acquisizione di elementi comuni tra le realtà coinvolte, riconoscendo nella Cultura un Valore fondamentale capace di suscitare sentimenti d'appartenenza.La sottoscrizione del protocollo d'intesa è finalizzata alla realizzazione di attività ed eventi culturali orientati a promuovere la diffusione, la conoscenza e lo studio del culto e della figura di San Michele Arcangelo.

amazon