amazon

Primo Piano

"Landolfi", ricorso al Tar: Avellino con Solofra

Ospedale "Landolfi", il comune di Avellino si è unito a quello di Solofra nel ricorso al Tar per impugnare la delibera regionale che ha rimodulato i servizi del nosocomio della cittadina conciaria. A renderlo noto il sindaco del comune capoluogo Gianluca Festa. L’avvocato Marcello Fortunato

amazon

Tragedia del centro storico, morto il presunto omicidia

E' morto Gianmarco Gimmelli, il 32enne presunto omicida di Claudio Zaccaria. Al termine di una mattinata di follia, Gimmelli si era lanciato dalla finestra dell’appartamento di via Fosso Santa Lucia ad Avellino, davanti agli occhi increduli di passanti e giornalisti.
Dopo tredici giorni di agonia il giovane, che era arrivato al Moscati in condizioni disperate soprattutto per una grave lesione interna al rene, è deceduto intorno alle 7.30 di questa mattina. Inutili i tentativi dei medici che, in alcuni momenti, soprattutto nei primi giorni del ricovero, avevano fatto sperare in un epilogo diverso.

L’uomo, che avrebbe colpito più volte con un coltello Zaccaria, avrebbe anche ferito alla gola la fidanzata della vittima Ylenia, rientrata nell’appartamento dopo essersi allontanata per pochi minuti. Dimessasi diversi giorni fa dal Moscati, la 18enne diventa a questo punto l’unico testimone utile per andare avanti nelle indagini e ricostruire quanto successo nell’appartamento del centro storico. In questo senso diventa decisivo anche il responso degli esami tossicologici.