amazon

Primo Piano

"Landolfi", ricorso al Tar: Avellino con Solofra

Ospedale "Landolfi", il comune di Avellino si è unito a quello di Solofra nel ricorso al Tar per impugnare la delibera regionale che ha rimodulato i servizi del nosocomio della cittadina conciaria. A renderlo noto il sindaco del comune capoluogo Gianluca Festa. L’avvocato Marcello Fortunato

amazon

Solofra, nuovo allarme caduta massi in località Castelluccia

E' di nuovo allarme caduta massi in località Castelluccia a Solofra. Complici le piogge battenti delle ultime ore dalle pendici del monte Pergola si è staccato un grosso masso che si è schiantato pesantemente sulla strada sottostante. Fortunatamente in quel momento non passava nessun veicolo e quindi nessuna conseguenza grave. A dire il vero la strada nel tratto tra la frazione S. Andrea Apostolo e la chiesetta della Castelluccia è chiusa al traffico dal 2012.
Da quando cioè, in quello stesso punto, si verificò un'altra caduta massi. Palazzo Orsini dispose lo stop alla circolazione, furono sistemati dei blocchi in cemento a sbarrare il passo in attesa di un intervento di consolidamento del costone roccioso. I lavori non sono mai partiti in compenso ignoti hanno rimosso i blocchi in cemento ripristinando, abusivamente, la circolazione. A loro rischio e pericolo, viene da dire, come dimostrano i fatti di oggi. Su segnalazione di alcuni cittadini il comandante della polizia municipale Lucio De Pascale ed il maresciallo dei caschi bianchi Costantino Salerno sono intervenuti sul posto. Il comandante, su disposizione del sindaco Michele Vignola, ha allertato una ditta edile del posto che è intervenuta per la rimozione del masso "piovuto" sulla strada. Risistemati anche i blocchi che sbarrano la strada. Se non si interverrà per il consolidamento e messa in sicurezza del costone roccioso, però, con l'arrivo della stagione invernale c'è il rischio che si verifichi la caduta di altri massi