amazon

Primo Piano

Montoro, pusher in manette. Sequestrati 9 grammi di eroina

Montoro, i carabinieri arrestano uno spacciatore e denunciano acquirente. Le manette sono scattate ai polsi di un 40enne del posto, denunciato in stato di libertà un incensurato 35enne della provincia di Salerno, ritenuti responsabili di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I militari, hanno notato i due soggetti seduti al tavolo di un bar e, dopo averne scrutato i movimenti, li hanno bloccati nel momento in cui è stata ceduta la droga. Sequestrate 14 dosi di eroina e 165 euro in contanti. Nella perquisizione domiciliare, nascosta in camera da letto del 40enne, trovata altra eroina.  La droga, per un peso complessivo di circa 9 grammi, è stata sottoposta a sequestro. Il 40enne, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato tratto in arresto e su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposto ai domiciliari. Alla medesima Autorità Giudiziaria è stato invece deferito in stato di libertà il 35enne.

amazon

Solofra, l'assessore regionale Marciani benedice il progetto "Doppia W - Work Women"

Presentazione Doppia W - Work Women
L'ex convento di S. Chiara a Solofra ha questa mattina ospitato la presentazione del progetto “Doppia W (Work Women)”. All'appuntamento ha preso parte, tra gli altri, l'assessore regionale a formazione e pari opportunità Chiara Marciani, il sindaco Michele Vignola e la delegata alle politiche sociali Alba Maffei, la consigliera di parità per la Regione Campania Mimma Lomazzo , il segretario generale provinciale della Cisl Mario Melchionna. L'iniziativa è stata finanziata dalla Regione Campania nell’ambito degli accordi territoriali di genere. Solofra è comune capofila. “Doppia W (Work Women)” – che vede tra i partner anche la Cooperativa Intra e la Cisl – ha l’obiettivo di migliorare la qualità della vita delle lavoratrici, delle loro famiglie, delle donne che vogliono intraprendere un nuovo percorso di inserimento lavorativo. E lo fa attraverso diverse linee di azione: lo sportello Concilia Point, che sarà attivo all’interno del Comune di Solofra, e che avrà l’obiettivo di offrire supporto, informazioni, assistenza e consulenza sulle modalità di ingresso nel mondo del lavoro per le donne in età lavorativa e di essere anche uno spazio di coworking; l’erogazione di buoni servizio per l’acquisto di posti in servizi di cura socio-educativi rivolti ai bambini di età compresa fra gli 0 ed i 36 mesi e fra i 3 ed i 12 anni.
Nei giorni scorsi è stato pubblicato l’Avviso Pubblico per la selezione di 24 donne quali destinatarie dei buoni servizio, residenti in uno dei comuni dell’Ambito A5, e cioè: Aiello del Sabato, Atripalda, Candida, Castelvetere sul Calore, Cesinali, Chiusano San Domenico, Lapio, Manocalzati, Montefalcione, Montefusco, Montemarano, Montemiletto, Montoro, Parolise, Pietradefusi, Salza Irpina, San Mango sul Calore, San Michele sul Serino, San Potito Ultra, Santa Lucia di Serino, Santa Paolina, Santo Stefano del Sole, Serino, Solofra, Sorbo Serpico, Torre le Nocelle, Venticano e Volturara Irpina.
Per i servizi dedicati ai bambini dai 3 ai 12 anni saranno individuate 8 destinatarie per un massimo di 75 buoni servizio per nucleo familiare; per i servizi dedicati ai bambini fino ai 36 mesi d’età saranno individuate in totale 16 donne destinatarie del beneficio, 8 per la ludoteca prima infanzia ed 8 per il nido. Saranno valutati, per individuare le donne beneficiarie dei voucher, il reddito Isee del nucleo familiare ma anche la presenza di figli portatori di handicap o di disagio, la presenza di altri bambini di età inferiore ai dodici anni nel nucleo familiare, il fatto che il nucleo familiare sia composto da un solo genitore.