Primo Piano

“Senza blocco dei licenziamenti in Irpinia 8mila esuberi. Rischia anche Solofra”

L’emergenza economica e sociale. “Se non sarà prorogato il blocco dei licenziamenti, in Irpinia si conteranno circa 8mila esuberi. Un dramma nel dramma che non potremo sopportare”.

Operazione da primato per l'equipe del cardiochirurgo Severino Iesu

Il dr. Severino Iesu
Operazione da primato per l'equipe del cardiochirurgo Severino lesu. Il professionista, residente a Solofra, dirige il reparto di Cardiochirurgia d'urgenza del “Ruggi d’Aragona" di Salerno. Un paziente di 67 anni, C. A. le sue iniziali, è stato sottoposto a un intervento chirurgico eseguito per la prima volta in Campania e per la seconda volta in strutture sanitarie meridionali. Al paziente 13 anni fa fu impianta una protesi valvolare aortica biologica a causa di un malfunzionamento della valvola aortica bicuspide nativa.
L’equipe diretta da lesu ora ha impiantato una nuova protesi valvolare aortica biologica che consentirà, soprattutto ai pazienti più giovani, maggiori garanzie di durata nel tempo e minori rischi di ulteriori interventi. La malformazione congenita della valvola aortica colpisce frequentemente la popolazione giovanile e spesso si rende necessario l'intervento chirurgico di sostituzione. Attualmente sono due le protesi artificiali disponibili, una meccanica e una biologica. La nuova protesi impiantata ridurrà il rischio di degenerazione e comunque, in caso di sostituzione, offrirà la possibilità di una soluzione non chirurgica. In pratica per un nuovo impianto si potrà utilizzare una tecnica interventistica con approccio percutaneo. Così in futuro presso il laboratorio di Emodinamica sarà più facile inserire, tramite un catetere, una nuova protesi biologica. La necessità di ricorrere a questa innovativa modalità d'intervento è dovuta alla possibilità che le valvole impiantate possano degenerare, causando un danno anche ad altre due valvole cardiache. L'intervento di riparazione della valvola mitralica e tricuspidalica e di risostituzione della valvola aortica con una nuova protesi garantirà al paziente un migliore stile di vita, senza esporlo al rischio di ulteriore futuri interventi. (Fonte La Città)

amazon