Primo Piano

Vaccino anticovid, 10mila dosi inoculate grazie a Confindustria ed alle aziende - anche solofrane -

(COMUNICATO STAMPA) Lo scorso marzo Confindustria nazionale ha avviato un’ indagine per individuare le imprese pronte a diventare “fabbriche di comunità” quindi idonee per ospitare siti vaccinali. Confindustria Avellino si è attivata prontamente ed ha iniziato a prendere i primi contatti con Maria Morgante, direttore generale dell’Asl, per conoscere le modalità operative di svolgimento della campagna vaccinale nel rispetto delle prescrizioni sanitarie e per essere preparati ed organizzati non appena sarebbe stato possibile iniziare le vaccinazioni.

Sgominata rete di spacciatori: 15 persone indagate. C'è anche un 22enne di Solofra

Polizia
Anche un 22enne di Solofra tra le 15 persone finite nell’inchiesta che ha scoperto una fiorente attività di spaccio in provincia di Avellino e nell’agro nocerino sarnese. La Dda di Napoli ha notificato la richiesta di chiusura indagini iniziate nel 2013 e condotte anche dalla squadra mobile della Questura di Avellino.A capo dell’organizzazione ci sarebbe C.G. 40enne avellinese, colui che curava gli approvvigionamenti di marijuana e tesseva i rapporti con i fornitori, aiutato dalla fidanzata M.S.S. 35enne che in più occasioni avrebbe spacciato la sostanza oltre a garantire la detenzione prima di metterla sul mercato. Ruolo di spicco ricoperto anche dal 33enne atripaldese V.Z. che si occupava di gestire l’attività di spaccio e reperire nuovi clienti.
A rifornirli di droga G.P., 57 anni, di Pagani (Sa), A.D.S., 40 anni di Nocera (Sa), G.D. 50 anni di Gragnano (Na), B.D.T., 22 anni di Solofra, F.D.A. 23 anni di Atripalda. Mentre svolgevano attività di corriere e spacciatori: C.G. 21 anni di Atripalda; S.J.C., 22 anni, di Avellino;M.G.V. 43 anni di Avellino, V.Z.F. 23 anni di Avellino, M.A.S. 41 anni di Avellino; F.M. 32 anni di Napoli, V.S. 32 anni di Napoli

amazon