Primo Piano

Vaccino anticovid, 10mila dosi inoculate grazie a Confindustria ed alle aziende - anche solofrane -

(COMUNICATO STAMPA) Lo scorso marzo Confindustria nazionale ha avviato un’ indagine per individuare le imprese pronte a diventare “fabbriche di comunità” quindi idonee per ospitare siti vaccinali. Confindustria Avellino si è attivata prontamente ed ha iniziato a prendere i primi contatti con Maria Morgante, direttore generale dell’Asl, per conoscere le modalità operative di svolgimento della campagna vaccinale nel rispetto delle prescrizioni sanitarie e per essere preparati ed organizzati non appena sarebbe stato possibile iniziare le vaccinazioni.

Spruzzo non a norma e vasche di raccolta colme, denunciati tre conciatori

Solofra
Tre conciatori solofrani sono stati denunciati dai carabinieri perché ritenuti responsabili di violazioni delle norme in materia ambientale. I militari della stazione di Solofra, agli ordini del luogotenente Giuseppe Friscuolo, hanno appurato che l’impianto di spruzzo e quello di emissione con due camini posti sul tetto di un opificio era privo dell'autorizzazione delle emissioni in atmosfera. Il titolare della conceria è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino e l’impianto sottoposto a sequestro.Denunciati anche altri due imprenditori poiché è venuto fuori che le vasche per la raccolta di rifiuti speciali delle loro concerie erano colme e pertanto effettuavano un’attività di trattamento di rifiuti speciali, messa a deposito, in assenza delle autorizzazioni. Entrambe le vasche sono state sottoposte a sequestro.

amazon