Primo Piano

Green Pass obbligatorio dal 6 agosto, ecco cosa si può fare e cosa no

Green pass obbligatorio dal prossimo sei agosto. Il governo ha approvato le nuove regole. La certificazione deve essere mostrata da tutti i cittadini di età superiore ai 12 anni. Sono esentati “i soggetti che hanno idonea certificazione medica”.

Atto aziendale Asl, i sindaci: "Così com'è non può essere accettato"

Ospedale "Landolfi" - Solofra
Comitato dei sindaci, a Paolo Foti - sindaco di Avellino - il ruolo di presidente. Questa mattina il primo incontro ufficiale. Presenti oltre a Foti anche Domenico Gambacorta (Ariano), Michele Vignola (Solofra), Rosanna Repole (Sant’Angelo dei Lombardi), Marcello Arminio (Bisaccia). Nel mirino dei sindaci l'Atto aziendale Asl Avellino. Il presidente del comitato tenterà un incontro con Maria Morgante, direttore generale dell’Asl perché "con le esigenze della sanità non si può essere portatori di burocrazia e questo atto aziendale mi sembra meramente burocratico". L’atto aziendale preparato dall’Asl non risolve i problemi della sanità in Irpinia. "Non capisco perché si voglia mandare in agonia un ospedale come quello di Solofra e aspettare che muoia, piuttosto che dire chiaramente che non serve. Stesso discorso vale per il presidio di Bisaccia che viene relegato ad un’entità indistinta che non può dare risposte a livello di prima emergenza a un territorio molto defilato rispetto ad altri ospedali. Oppure lasciare che l’ospedale di Sant’Angelo si debba privare dell’apporto della “Don Gnocchi”". "Questo documento così com’è, conclude Foti, non può essere accettato dal comitato di rappresentanza dei sindaci". Il prossimo 11 dicembre verrà convocata di nuovo l’assemblea dei sindaci per affrontare la questione dell’atto aziendale dell’Asl che il comitato ha già respinto, sulla scorta di un confronto che c’è già stato in consiglio provinciale.

amazon