Primo Piano

Vaccino anticovid, 10mila dosi inoculate grazie a Confindustria ed alle aziende - anche solofrane -

(COMUNICATO STAMPA) Lo scorso marzo Confindustria nazionale ha avviato un’ indagine per individuare le imprese pronte a diventare “fabbriche di comunità” quindi idonee per ospitare siti vaccinali. Confindustria Avellino si è attivata prontamente ed ha iniziato a prendere i primi contatti con Maria Morgante, direttore generale dell’Asl, per conoscere le modalità operative di svolgimento della campagna vaccinale nel rispetto delle prescrizioni sanitarie e per essere preparati ed organizzati non appena sarebbe stato possibile iniziare le vaccinazioni.

Bonifiche e caratterizzazione dei siti inquinati, c'è anche il Sarno

Fiume Sarno
Caratterizzazione delle aste fluviali e delle aree demaniali ricadenti nell'area vasta "fiume Sarno", fondi ad Invitalia. “Ci auguriamo che questo modello di collaborazione virtuosa possa essere sempre più replicato anche in altre Regioni. Invitarla metterà a disposizione delle amministrazioni l'esperienza già maturata nella bonifica di molti altri siti”.Lo ha affermato l’Amministratore Delegato di Invitalia, Domenico Arcuri, che ha firmato a Napoli, presso la sede della Giunta regionale, il protocollo d’intesa sulle bonifiche ambientali in Campania insieme al presidente della Regione, Vincenzo De Luca.
Presente anche il ministro per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, che ha fatto il punto sull’attuazione del “Patto per la Campania”. L’intesa prevede l'affidamento a Invitalia come soggetto attuatore di bonifiche di dieci siti della Regione con investimenti previsti nel Patto per la Campania da 110,91 milioni di euro. L'accordo, ha sottolineato il ministro per il Mezzogiorno Claudio De Vincenti, “fa parte della strategia nell'ambito del patto per la Campania che noi appoggiamo con un sostegno finanziario e il supporto tecnico di Invitalia”.

amazon