Primo Piano

Green Pass obbligatorio dal 6 agosto, ecco cosa si può fare e cosa no

Green pass obbligatorio dal prossimo sei agosto. Il governo ha approvato le nuove regole. La certificazione deve essere mostrata da tutti i cittadini di età superiore ai 12 anni. Sono esentati “i soggetti che hanno idonea certificazione medica”.

'Puliamo il Mondo', Anas e Legambiente ripuliscono le piazzole del Raccordo Sa-Av

I volontari in azione sul Raccordo Sa-Av

Con la pulizia e gli interventi di rimozione dei rifiuti di alcuni tratti e piazzali del raccordo Autostradale “Salerno-Avellino”, in corrispondenza dello svincolo di Fisciano (Sa), in collaborazione Anas, hanno preso il via le iniziative di Puliamo il Mondo che quest’anno festeggia 25 anni. Stamattina volontari di Legambiente insieme a personale dell’Anas hanno eseguito interventi di rimozione dei rifiuti e pulizia di alcuni tratti o piazzole di statali o raccordi autostradali di competenza Anas.
"E' una iniziativa che come Anas stiamo portando avanti con Legambiente su tutto il territorio nazionale ed alla quale teniamo molto. E' goccia nel mare rispetto a quello che c'è da fare - spiega il coordinatore Anas della macro area territoriale Lazio Campania e Basilicata, Nicola Prisco - però si inizia con le gocce per creare un nuovo senso civico in noi stessi e nei ragazzi. Solo in questo modo riusciremo a mettere la parola fine al problema dell'abbandono dei rifiuti lungo le strade".“Negli ultimi anni – dichiara Michele Buonomo, presidente regionale Legambiente - è aumentata tra le persone l’attenzione e la sensibilizzazione sui temi ambientali e la voglia di contribuire con azioni concrete alla tutela del territorio. Negli anni abbiamo utilizzato questo momento anche per parlare di periferie, di abusivismo edilizio, di città, di condivisione, di protagonismo dei cittadini, di disagio sociale, di virtù civica, di spreco alimentare, di pace, di legalità e per dire no al terrorismo e alle barriere di qualsiasi tipo. Come sempre ci saranno tanti volontari, ma anche tantissimi ragazzi e ragazze e comunità straniere, pronti a ripulire dai rifiuti le periferie e le aree verdi, convinti che un maggior senso civico ed ambientale sia un passaggio fondamentale nella tutela dell’ambiente tanto quanto l’azione delle istituzioni pubbliche.”

amazon