amazon

Primo Piano

Montoro, pusher in manette. Sequestrati 9 grammi di eroina

Montoro, i carabinieri arrestano uno spacciatore e denunciano acquirente. Le manette sono scattate ai polsi di un 40enne del posto, denunciato in stato di libertà un incensurato 35enne della provincia di Salerno, ritenuti responsabili di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I militari, hanno notato i due soggetti seduti al tavolo di un bar e, dopo averne scrutato i movimenti, li hanno bloccati nel momento in cui è stata ceduta la droga. Sequestrate 14 dosi di eroina e 165 euro in contanti. Nella perquisizione domiciliare, nascosta in camera da letto del 40enne, trovata altra eroina.  La droga, per un peso complessivo di circa 9 grammi, è stata sottoposta a sequestro. Il 40enne, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato tratto in arresto e su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposto ai domiciliari. Alla medesima Autorità Giudiziaria è stato invece deferito in stato di libertà il 35enne.

amazon

Solofra: lettere anonime contro il comandante Friscuolo. Immediata di nuovo a processo

Raffaele Immediata - Solofra
L'ex comandante della polizia municipale di Solofra Raffaele Immediata nuovamente a processo. E’ quanto ha deciso nei giorni scorsi la Corte di Appello di Napoli sezione 6 alla quale la Procura di Avellino si era rivolta ritenendo la lacunosità ed ingiustificatezza della sentenza di assoluzione pronunciata dal Tribunale di Avellino nei confronti dell’Ufficiale municipale a fronte della richiesta di condanna a due anni rassegnata dai P.M in udienza.
Immediata era incolpato di calunnia nei confronti dell’attuale Luogotenente dei Carabinieri della città conciaria Giuseppe Friscuolo: numerose missive ( mai provato inviate dall’incolpato) alcune anonime pervenute al Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino ove si descrivevano attività, a dire dello scrivente, integranti estremi di reato a carico del comandante della stazione cittadina dell'Arma. Una perizia grafologica e la testimonianza dei più alti Ufficiali del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino non furono ritenute sufficienti per la incolpazione di Immediata. Da qui, dunque, l’appello della Procura avellinese e la partecipazione diretta al processo come parte civile del luogotenente Friscuolo assistito dall’avvocato Di Salvia. La udienza è prevista per il prossimo 30 ottobre 2017