amazon

Primo Piano

Montoro, pusher in manette. Sequestrati 9 grammi di eroina

Montoro, i carabinieri arrestano uno spacciatore e denunciano acquirente. Le manette sono scattate ai polsi di un 40enne del posto, denunciato in stato di libertà un incensurato 35enne della provincia di Salerno, ritenuti responsabili di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I militari, hanno notato i due soggetti seduti al tavolo di un bar e, dopo averne scrutato i movimenti, li hanno bloccati nel momento in cui è stata ceduta la droga. Sequestrate 14 dosi di eroina e 165 euro in contanti. Nella perquisizione domiciliare, nascosta in camera da letto del 40enne, trovata altra eroina.  La droga, per un peso complessivo di circa 9 grammi, è stata sottoposta a sequestro. Il 40enne, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato tratto in arresto e su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposto ai domiciliari. Alla medesima Autorità Giudiziaria è stato invece deferito in stato di libertà il 35enne.

amazon

Solofra: bimba di tre anni affetta da grave patologia, la salvano al "Landolfi"

ospedale Landolfi - Solofra
Sindrome emolitico-uremica, la tempestiva diagnosi ha permesso ai medici dell'ospedale Landolfi di Solofra di salvare una bambina di tre anni arrivata al pronto soccorso del nosocomio della cittadina conciaria in gravissime condizioni.
Fondamentale è stata la tempestività della diagnosi effettuata dal primario di pediatria, il professore Felice Nunziata, e dalla sua equipe di esperti. La patologia di cui è affetta la bambina è caratterizzata dall'associazione di manifestazioni patologiche a carico del sangue e dei reni. Una malattia, che è associata ad infezioni gastrointestinali provocate da batteri come l'escherichia coli. Il professore Nunziata ha disposto il trasferimento al reparto di nefrologia del Santobono di Napoli.