amazon

Primo Piano

Montoro, pusher in manette. Sequestrati 9 grammi di eroina

Montoro, i carabinieri arrestano uno spacciatore e denunciano acquirente. Le manette sono scattate ai polsi di un 40enne del posto, denunciato in stato di libertà un incensurato 35enne della provincia di Salerno, ritenuti responsabili di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I militari, hanno notato i due soggetti seduti al tavolo di un bar e, dopo averne scrutato i movimenti, li hanno bloccati nel momento in cui è stata ceduta la droga. Sequestrate 14 dosi di eroina e 165 euro in contanti. Nella perquisizione domiciliare, nascosta in camera da letto del 40enne, trovata altra eroina.  La droga, per un peso complessivo di circa 9 grammi, è stata sottoposta a sequestro. Il 40enne, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato tratto in arresto e su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposto ai domiciliari. Alla medesima Autorità Giudiziaria è stato invece deferito in stato di libertà il 35enne.

amazon

A Solofra l'ultima tappa di Spuntini Solidali

Spuntini solidali - Solofra
Il sei luglio, al Cafè San Vito, fa tappa a Solofra SPUNTIni SOLIDALI. L'iniziativa è organizzata dal CSV Irpinia. Quella di Solofra è l'ultima tappa di un lungo percorso che ha toccato i centri maggiori dell'Irpinia. L'obiettivo: creare un momento di confronto con il terzo settore. L'appuntamento è rivolto a tutte le associazioni che operano sul territorio di Solofra e non solo . Un momento di confronto che assume particolare rilevanza anche alla luce della riforma del terzo settore.Una delle novità è il Registro Unico del Terzo Settore che permetterà l’accesso al Fondo progetti, al cinque per mille, agli incentivi fiscali attraverso l’iscrizione formale e vuole superare la confusione dei tanti registri oggi esistenti. .Ad avviarlo, gestirlo e aggiornarlo ci penseranno le Regioni utilizzando un’unica piattaforma nazionale.
Con il decreto sull’impresa sociale, l’Italia sceglie di dare ampliamento ai campi di attività finora previsti (commercio equo, alloggio sociale, nuovo credito, agricoltura sociale, ecc.); di introdurre una, seppur parziale, distribuzione degli utili e incentivi all’investimento di capitale per le nuove imprese sociali: come per le startup innovative tecnologiche, il 30% dell’investimento potrà’ essere fiscalmente deducibile o detraibile. Nel mese di luglio prenderà avvio il Fondo di garanzia e per il credito agevolato dedicato proprio alle imprese sociali. Il Fondo ha una dotazione di 200 milioni.
Si conferma la stabilizzazione per il cinque per mille.