amazon

Primo Piano

Montoro, pusher in manette. Sequestrati 9 grammi di eroina

Montoro, i carabinieri arrestano uno spacciatore e denunciano acquirente. Le manette sono scattate ai polsi di un 40enne del posto, denunciato in stato di libertà un incensurato 35enne della provincia di Salerno, ritenuti responsabili di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I militari, hanno notato i due soggetti seduti al tavolo di un bar e, dopo averne scrutato i movimenti, li hanno bloccati nel momento in cui è stata ceduta la droga. Sequestrate 14 dosi di eroina e 165 euro in contanti. Nella perquisizione domiciliare, nascosta in camera da letto del 40enne, trovata altra eroina.  La droga, per un peso complessivo di circa 9 grammi, è stata sottoposta a sequestro. Il 40enne, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato tratto in arresto e su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposto ai domiciliari. Alla medesima Autorità Giudiziaria è stato invece deferito in stato di libertà il 35enne.

amazon

VIDEO - Solofrana, se questo è un fiume !

Solofrana (Solofra-Montoro)
A Montoro, nel tratto alle spalle dello stadio comunale della frazione Torchiati, il letto del torrente Solofrana è quasi completamente interrato. E dopo l'alluvione di qualche anno fa gli argini sono saltati e non si è ancora provveduti a ripristinarli. Rifiuti e sterpaglie dati alle fiamme.
Solofrana (Solofra-Montoro)
E nell'incendio sono rimasti coinvolti anche api pezzi di quella "rete di sicurezza" sistemata per evitare che qualche auto finisse nel letto del torrente. Un albero è stato segato. Qualche pezzo di tronco è finito nel letto del torrente.
Da Solofra arriva un flusso d'acqua nerastra. Un fatto che si ripete così di frequente che ormai non fa quasi più notizia. Su tutto domina una sensazione di totale abbandono acuito da una cronaca inerzia delle istituzioni. Ed allora viene da chiedersi "Se questo è un fiume !"