amazon

Primo Piano

Montoro, pusher in manette. Sequestrati 9 grammi di eroina

Montoro, i carabinieri arrestano uno spacciatore e denunciano acquirente. Le manette sono scattate ai polsi di un 40enne del posto, denunciato in stato di libertà un incensurato 35enne della provincia di Salerno, ritenuti responsabili di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I militari, hanno notato i due soggetti seduti al tavolo di un bar e, dopo averne scrutato i movimenti, li hanno bloccati nel momento in cui è stata ceduta la droga. Sequestrate 14 dosi di eroina e 165 euro in contanti. Nella perquisizione domiciliare, nascosta in camera da letto del 40enne, trovata altra eroina.  La droga, per un peso complessivo di circa 9 grammi, è stata sottoposta a sequestro. Il 40enne, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato tratto in arresto e su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposto ai domiciliari. Alla medesima Autorità Giudiziaria è stato invece deferito in stato di libertà il 35enne.

amazon

Solofra, concerto Max Gazzè. Vignola: "In piazza pronti ad accogliere 5mila persone"


Michele Vignola, sindaco Solofra
Cinquemila persone. E' questa la capienza stimata per piazza San Michele in occasione del concerto di Max Gazzè in programma per venerdì 23 giugno a Solofra. A questo numero si è arrivati tenendo conto della superficie lorda dell'area e del coefficiente di persone per metro quadro (1,2). Per “guadagnare” metri e capienza il palco sarà arretrato di qualche metro rispetto alla posizione degli anni scorsi. E quindi ci si sposterà verso il sagrato della Collegiata così da rendere visibile l'esibizione del popolare cantautore italiano da via Gregorio Ronca, da viale principe Amedeo oltre che da piazza San Michele. Il monitoraggio sulla piazza sarà assicurato del comitato festeggiamenti S. Michele Arcangelo. Questa mattina, intanto, si è tenuta a palazzo Orsini una nuova riunione della commissione comunale pubblici spettacoli.


Questi gli altri aspetti del piano sicurezza. Saranno approntati dei corridoi liberi ai lati della piazza.
Prevista una ambulanza in più rispetto agli anni precedenti. Si passa da due a tre quindi. Nel cortile del palazzo ducale sarà sistemata una ambulanza. I portoni del cortile del palazzo ducale saranno lasciati aperti ed in casa di necessità l'ambulanza potrà immettersi su via Starza del Conte e da qui raggiungere viale principe Amedeo. Un'altra ambulanza sarà all'incrocio di via Aldo Moro e l'altra all'altezza dell'incrocio tra via Felice De Stefano e via Landolfi.
Il locale destinato ad "Informagiovani", in via Gregorio Ronca, è stato destinato a sala di pronto intervento. Previsti inoltre due gruppi elettrogeni: per il palco e per le luminarie. La pubblica illuminazione sarà un ulteriore elemento di supporto alla rete in caso di emergenza.
Vietata la vendita di bevande ed alcolici in vetro e lattine. Controlli saranno effettuati per evitare che in piazza si arrivi con bevande in contenitori di vetri acquistate prima dell'ingresso in piazza. "In questi giorni, ha spiegato il sindaco Michele Vignola, abbiamo intensificato i momenti di confronto con le forse di polizia, i comitati e le associazioni di volontariato. Le norme sulle manifestazioni pubbliche sono sicuramente più stringenti ma noi siamo più che preparati. Sono sicuro che tutto andrà per il meglio"