Primo Piano

Vaccini anticovid nelle aziende agricole, si parte da Montoro

Vaccini nelle aziende agricole, anche l'Irpinia è pronta. Una iniziativa nata dalla collaborazione tra Coldiretti ed Asl Avellino. Questa mattina taglio del nastro per l'hub vaccinale attivato presso la Gb Agricola.

Solofra, al "Landolfi" personale allo stremo. L'Usb proclama lo stato di agitazione

Ospedale Landolfi - Solofra
Il personale è allo stremo, l'Usb (Unione sindacale di base) proclama lo stato d'agitazione. Attenzione puntata in particolar modo sull'ospedale Landolfi di Solofra. Questa mattina la conferenza stampa alla quale hanno preso parte i membri del Coordinamento provinciale Usb Sergio Di Lauro, Lidia Rinaldi, Antonio Careri, Immacolata Pesiri.La Rinaldi pone l'accento sulla carenza di personale: “Come Usb protestiamo per gli impegni disattesi sia per quanto riguarda l’Ospedale Landolfi di Solofra sia per gli altri distretti dove la situazione è altrettanto critica. Il Landolfi ha un bacino d’utenza importante che andrebbe servito bene. Abbiamo un personale dai 55 ai 60 anni, non c’è spazio per i giovani e non si può lavorare h24, non è previsto dalla legge. Sono state disattese tutte le promesse della Direzione, manca un turno di emergenza, manca la sala operatoria d’emergenza; la formazione lavoro, Garanzia giovani, dovrebbe essere caratterizzata dall’affiancamento ed invece è utilizzata in sostituzione. I lavoratori non ce la fanno più. L’Azienda non ha mai risposto alle nostre sollecitazioni.”
“Siamo ancora in attesa dell'atto aziendale, rilancia Sergio Di Lauro. Il provvedimento, per ben due volte, è stato redatto ed inviato alla Regione. Nulla. Segno evidentemente che non si è ottemperato a quanto richiesto”. Di Lauro taglia corto: “si vive una situazione paradossale: esistono delle doppie poltrone mentre mancano infermieri e Oss.” Da qui dunque la proclamazione dello stato d'agitazione del personale e la richiesto di un incontro al Prefetto di Avellino.

amazon