amazon

Primo Piano

Montoro, pusher in manette. Sequestrati 9 grammi di eroina

Montoro, i carabinieri arrestano uno spacciatore e denunciano acquirente. Le manette sono scattate ai polsi di un 40enne del posto, denunciato in stato di libertà un incensurato 35enne della provincia di Salerno, ritenuti responsabili di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I militari, hanno notato i due soggetti seduti al tavolo di un bar e, dopo averne scrutato i movimenti, li hanno bloccati nel momento in cui è stata ceduta la droga. Sequestrate 14 dosi di eroina e 165 euro in contanti. Nella perquisizione domiciliare, nascosta in camera da letto del 40enne, trovata altra eroina.  La droga, per un peso complessivo di circa 9 grammi, è stata sottoposta a sequestro. Il 40enne, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato tratto in arresto e su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposto ai domiciliari. Alla medesima Autorità Giudiziaria è stato invece deferito in stato di libertà il 35enne.

amazon

Ore 09.00, incidente in fabbrica. Alla Chime esercitazione di Protezione civile


Esercitazione Protezione civile - Solofra
Ore 09,00 scatta l'allarme. Un incidente in una fabbrica del distretto industriale di Solofra. Sul posto arrivano uomini e mezzi del Coordinamento ProCiv di Avellino. I soccorritori indossano i respiratori ed entrano nel capannone dove trovano l'operaio ferito. Il malcapitato viene soccorso ed affidato alle cure del personale delle ambulanze per essere accompagnato al pronto soccorso del più vicino ospedale. Quindi l'area viene messa in sicurezza.

Questo appena descritto è lo scenario di una delle esercitazioni di protezione civile programmate nell'ambito dell'iniziativa “Cinque lustri” nata per festeggiare il 25° anniversario della fondazione dell’associazione di volontariato dei Falchi antincendio Avellino. Il sito scelto per l'esercitazione di questa mattina è stata l'azienda CHIME. 80 i volontari di Protezione civile coinvolti nell'emergenza simulata