Primo Piano

Vaccino anticovid, 10mila dosi inoculate grazie a Confindustria ed alle aziende - anche solofrane -

(COMUNICATO STAMPA) Lo scorso marzo Confindustria nazionale ha avviato un’ indagine per individuare le imprese pronte a diventare “fabbriche di comunità” quindi idonee per ospitare siti vaccinali. Confindustria Avellino si è attivata prontamente ed ha iniziato a prendere i primi contatti con Maria Morgante, direttore generale dell’Asl, per conoscere le modalità operative di svolgimento della campagna vaccinale nel rispetto delle prescrizioni sanitarie e per essere preparati ed organizzati non appena sarebbe stato possibile iniziare le vaccinazioni.

Ed ora del pozzo a Scorza che ce ne facciamo ?

Acqua, Solofra
Ed ora del nuovo pozzo idrico a Scorza che ce ne facciamo ? La domanda, come diceva Lubrano ai tempi di Mi Manda Rai tre, nasce spontanea. Parlando un pò con la gente, a quanto pare, l'emergenza idrica è un capitolo archiviato. Ed i disagi che hanno caratterizzato la parte finale del 2016 ed i primi mesi del 2017 sembrano ormai dimenticati.
L'acqua nelle case è tornata. Ed allora? Ed allora non c'è, o non ci dovrebbe essere più, l'ansia di attivare in tempi celeri il nuovo pozzo idrico indicato dall'amministrazione comunale come unica via d'uscita alla emergenza idrica. Quello che servirebbe a questo punto è  un confronto serio sul tema acqua per quanto attiene gli usi civili e quelli industriali per provare ad immaginare un futuro all'insegna della sostenibilità e dell'ottimizzazione di una risorsa estremamente preziosa. Fino ad oggi però l'argomento è rimasto tabù. Ed allora la domanda resta: del nuovo pozzo idrico a Scorza che ce ne facciamo ?

amazon