amazon

Primo Piano

Asilo di Solofra, violenza sessuale: Procura non presenta appello contro la sentenza che ha assolto il maestro

La Procura della Repubblica di Avellino ha deciso di non presentare appello contro la sentenza del gup Marcello Rotondi, con la quale aveva assolto il maestro dell'asilo di Solofra, Gerardo De Piano, accusato di violenza sessuale sui bambini della scuola. Un passaggio giudiziario importante, per De Piano e per l'avvocato Gaetano Aufiero, che lo difende, perché significa che il maestro di religione potrà archiviare definitivamente la sua brutta vicenda. Resta in piedi il procedimento per maltrattamenti, sia per lui che per gli altri insegnanti.

amazon

Alla guida di un'auto rubata, denunciato 50enne pregiudicato

Carabinieri, Montoro
I Carabinieri della Stazione di Montoro Inferiore hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un pregiudicato ritenuto responsabile di ricettazione. Non si ferma la controffensiva posta in essere dal Comando Provinciale di Avellino per il contrasto ai reati predatori, in particolare ai furti in abitazione, che ogni giorno vede impiegati i militari dell’Arma in un capillare controllo del territorio teso a garantire senso di sicurezza e rispetto della legalità. Questa volta a finire nella rete del dispositivo preventivo messo in campo dall’Arma irpina un uomo sorpreso alla guida di un mezzo rubato. Nella decorsa notte, a seguito di comunicazione pervenuta al 112, i militari della Centrale Operativa disponevano in tempo reale l’invio di una pattuglia della Stazione di Montoro Inferiore e di una Gazzella del Nucleo Radiomobile, già in servizio in quell’area ove segnalavano che erano state forzate ed aperte alcune serrande di garage. I ladri, probabilmente avvisati da vedette, sono stati costretti a precipitosa fuga immediatamente prima dell’arrivo dei Carabinieri. Sul luogo interveniva altresì personale del Nucleo Investigativo di Avellino per i rilievi tecnici finalizzati all’individuazione di tracce ed utili elementi di prova al fine di addivenire all’identificazione degli autori dell’azione criminosa. Nel corso dell’attività predisposta, i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, un pregiudicato 50enne sorpreso alla guida di un veicolo oggetto di furto che, recuperato, è già stato restituito all’avente diritto.