amazon

Primo Piano

Montoro, pusher in manette. Sequestrati 9 grammi di eroina

Montoro, i carabinieri arrestano uno spacciatore e denunciano acquirente. Le manette sono scattate ai polsi di un 40enne del posto, denunciato in stato di libertà un incensurato 35enne della provincia di Salerno, ritenuti responsabili di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I militari, hanno notato i due soggetti seduti al tavolo di un bar e, dopo averne scrutato i movimenti, li hanno bloccati nel momento in cui è stata ceduta la droga. Sequestrate 14 dosi di eroina e 165 euro in contanti. Nella perquisizione domiciliare, nascosta in camera da letto del 40enne, trovata altra eroina.  La droga, per un peso complessivo di circa 9 grammi, è stata sottoposta a sequestro. Il 40enne, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato tratto in arresto e su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposto ai domiciliari. Alla medesima Autorità Giudiziaria è stato invece deferito in stato di libertà il 35enne.

amazon

Spazzaneve e volontari per garantire l'accesso al "Landolfi"

Volontari Smile, Solofra
Ditte, volontari delle associazioni Smile ed Ostetrica Rita Gagliardi, polizia municipale e personale del comune di Solofra al lavoro da questa mattina per spalare la neve e garantire la viabilità lungo le strade cittadine. Particolare attenzione è stata riservata per garantire l'accesso alle strutture strategiche del territorio.
Priorità è stata data all'ospedale Landolfi dove dalle sei i volontari sono impegnati per liberare la rampa d'accesso al pronto soccorso e la viabilità di accesso al nosocomio ricoperte, come tutte le strade cittadine, da una fitta coltre di neve. E' stato inoltre garantito l'accesso ai serbatoi idrici al personale della Solofra Servizi che ha effettuato le manovre necessarie per assicurate un approvvigionamento costante alla rete idrica comunale.
Spalaneve, Solofra
Sono state attivate ditte per garantire la manutenzione della rete viaria e dei marciapiedi nelle frazioni ed in centro. Nella serata di ieri, poi, c'è stato un problema sulla media tensione che ha lasciato al buio l'area di via S. Andrea. Il comune si è attivato presso Prefettura ed Enel per far riparare il guasto e ripristinare la corrente elettrica. Problemi ancora si registrano in alcune zone del territorio. Anche in questo caso palazzo Orsini è in contatto con Enel e Prefettura per sollecitare la soluzione del problema. Il sindaco ha inoltre firmato l'ordinanza di chiusura dei due cimiteri comunali.