amazon

Primo Piano

Asilo di Solofra, violenza sessuale: Procura non presenta appello contro la sentenza che ha assolto il maestro

La Procura della Repubblica di Avellino ha deciso di non presentare appello contro la sentenza del gup Marcello Rotondi, con la quale aveva assolto il maestro dell'asilo di Solofra, Gerardo De Piano, accusato di violenza sessuale sui bambini della scuola. Un passaggio giudiziario importante, per De Piano e per l'avvocato Gaetano Aufiero, che lo difende, perché significa che il maestro di religione potrà archiviare definitivamente la sua brutta vicenda. Resta in piedi il procedimento per maltrattamenti, sia per lui che per gli altri insegnanti.

amazon

L'Asi affoga nei debiti. E batte cassa con la Regione

Area industriale, Solofra
Il Consiglio generale dell’Asi di Avellino ha approvato il previsionale di bilancio all’unanimità. Presenti 23 soci-sindaci su 38. Regge il patto UdC-area D’Amelio.
Il presidente Vincenzo Sirignano ha dato il via ai lavori assembleari. Ha illustrato meticolosamente la drammatica condizione economica dell’ente: 21 milioni di euro di debiti, 8 a vario titolo per l’Asi e 13 per la partecipata Cgs.
"L’Asi – ha spiegato – perde 1,6 milioni all’anno, di cui 1,3 per il personale. L’ente non ha alcuna fonte di ricavo, quindi necessita di una riforma che gli attribuisca nuove funzioni e nuovi ruoli".

Nella sua relazione di Sirignano, anche un passaggio sull’ormai nota querelle dei cambi di destinazione d’uso nell’area industriale di Solofra. “Occorre revisionare il piano regolatore dell’Asi e trasformarlo laddove il territorio richiede di farlo”. Presente questa mattina anche il sindaco di Solofra Michele Vignola che ha votato a favore del bilancio.