Primo Piano

“Senza blocco dei licenziamenti in Irpinia 8mila esuberi. Rischia anche Solofra”

L’emergenza economica e sociale. “Se non sarà prorogato il blocco dei licenziamenti, in Irpinia si conteranno circa 8mila esuberi. Un dramma nel dramma che non potremo sopportare”.

Solofra, abuso in atti d'ufficio: condannato l'ex comandante Immediata

Tribunale di Avellino
L'ex comandante della polizia municipale di Solofra, Raffaele Immediata, è stato condannato per abuso in atti d'ufficio. Il processo penale per i reati di abuso in atti d'ufficio e tentata concussione a carico di Immediata Raffaele , all'epoca dei fatti comandante della Polizia Municipale di Solofra .
Il processo si era originato da una denuncia presentata da Enzo Clemente, all'epoca Capogruppo di opposizione al Comune di Solofra, inserendosi quindi nell'ambito della più ampia vicenda penale che vedeva opposto costui all'Amministrazione Comunale di Solofra dell'epoca (Giunta Guarino) . Immediata Raffaele all'esito del dibattimento, svoltosi dinanzi al Collegio Penale del Tribunale di Avellino presieduto dalla Dottoressa Matarazzo, è stato condannato quindi per abuso in atti d'ufficio posto in essere ai danni del sig.Penna Nicola,ex dipendente comunale, difeso dall'avvocato.Mattia Trofa. Il fatto riguardava una indebita pressione esercitata dall'Immediata , sotto forma di intimidazioni e minacce, nei confronti del Penna, in riferimento ad una vicenda di smaltimento illecito di rifiuti che coinvolgeva i responsabili degli Uffici Comunali e appartenenti al corpo della locale Polizia Municipale.

amazon