Primo Piano

"Ospedale Landolfi, ai cittadini non serve la demagogia di qualche sindaco imbecille"

Il consiglio comunale sull'ospedale Landolfi di Solofra conclusosi con la riaffermazione di un secco "no" alla chiusura del pronto soccorso così come stabilito dall'ultima delibera della giunta regionale. Oggi arriva la risposta del governatore della Regione Campania che rimette in riga qualche "sindaco imbecille" e di chi "pensa di fare voti sulla pelle dei cittadini". "Il 30 giugno definiamo gli atti aziendali con le nuove funzioni che destiniamo anche all'ospedale di Solofra, ha detto il governatore nella sua consueta diretta Facebook del venerdì. A Solofra avremo la procreazione medicalmente assistita. Realizziamo un day surgery cioè una struttura per la piccola chirurgia. La grande chirurgia va al Moscati, non per cattiveria ma semplicemente perchè in questo modo si salva la vita delle persone. Perchè un conto è fare demagogia e dire imbecillità. Un altro conto è mandare in un reparto un cittadino che ha un problema serio ed anzichè m

Solofra: Violenza contro le donne, il Consorzio dei servizi sociali incontra gli alunni del De Caprariis

Violenza contro le donne
Insieme ad oltre 200 alunni della sezione associata del liceo scientifico “V. De Caprariis" di Solofra e del Liceo classico “D. Pascucci” di Dentecane, oggi otto marzo, si è riflettuto in merito al drammatico fenomeno della violenza sulle donne. Prendendo spunto dalla proiezione di alcuni spezzoni dello spettacolo ideato da Serena Dandini, “Ferite a morte”, si è sviluppato un interessante e partecipato dibattito tra i ragazzi e gli operatori del Consorzio dei Servizi Sociali A5, in particolare psicologhe, su quanto siano ancora presenti nella nostra mentalità talune visioni e concezioni sbagliate del rapporto e delle relazioni con l’altro sesso". "Da qui la convinzione e la determinazione di intensificare un lavoro e uno scambio inter-istituzionale tra scuole e Consorzio dei servizi sociali al di là della quotidiana e proficua collaborazione che già da tempo si sperimenta.</span> <span style="font-size: small">Ai due appuntamenti hanno partecipato, oltre ai docenti dei due istituti superiori, cui va il ringraziamento per la disponibilità, e la dirigente del Liceo scientifico “De Caprariis”, prof.ssa Maria Berardino, il consigliere comunale Michele Russo, le psicologhe del Consorzio A5, Roberta Zollo e Laura Sasso, il responsabile dell’area famiglia, dott. Vincenzo Tomeo e il direttore del Consorzio A5, dott. Carmine De Blasio.

amazon