Primo Piano

Vaccini anticovid nelle aziende agricole, si parte da Montoro

Vaccini nelle aziende agricole, anche l'Irpinia è pronta. Una iniziativa nata dalla collaborazione tra Coldiretti ed Asl Avellino. Questa mattina taglio del nastro per l'hub vaccinale attivato presso la Gb Agricola.

Parte da Solofra la campagna nelle scuole contro il femminicidio

Violenza contro le donne
L’attività di sensibilizzazione contro la violenza di genere da parte del Consorzio dei Servizi Sociali A5 prosegue dentro le scuole, coinvolgendo, in questa prima fase, gli istituti superiori presenti nei 28 comuni dell’ambito sociale A5. Dopo la settimana del primo tour del camper antiviolenza che ha girato i comuni dell’ambito A5 distribuendo materiale informativo e gadget soprattutto nei mercati settimanali, l’azione di contrasto alla violenza contro le donne prosegue dentro gli istituti scolastici. Il personale specializzato incontrerà gli alunni e i docenti del Liceo Scientifico “V.De Capraris”, della sezione distaccata di Solofra, nei giorni 7 e 8 marzo mentre l’appuntamento con gli studenti e il corpo docente del Liceo classico “D. Pascucci” è stato fissato per i giorni 8 e 15 marzo. Le iniziative proseguiranno ancora nelle prossime settimane con una campagna pubblicitaria contro la violenza di genere che il Consorzio A5 ha voluto concepire in modalità multilingue e gli incontri con gli studenti degli altri istituti scolastici che intenderanno aderire alle attività. Nel frattempo è operativo il centro antiviolenza Nemesi, inaugurato quindici giorni fa a Solofra, cui possono rivolgersi tutte le persone che necessitano anche solo di informazioni. E la Presidente della Camera Laura Boldrini ha lanciato la proposta: "Bandiere a mezz'asta ogni volta che una donna cade vittima di femminicidio". "Sono certa, ha spiegato, che un segnale di questo tipo sarebbe accolto positivamente dagli italiani e renderebbe in modo efficace la volontà delle istituzioni di combattere questo odioso fenomeno. Bisogna allora fare squadra: forze dell’ordine, istituzioni, associazioni femminili, centri antiviolenza (che vanno sostenuti), hanno compiti tra loro diversi, e sono tutti indispensabili. Ma per non disperdere le energie bisogna coordinarsi e agire in modo sinergico".

amazon