Primo Piano

“Senza blocco dei licenziamenti in Irpinia 8mila esuberi. Rischia anche Solofra”

L’emergenza economica e sociale. “Se non sarà prorogato il blocco dei licenziamenti, in Irpinia si conteranno circa 8mila esuberi. Un dramma nel dramma che non potremo sopportare”.

VIDEO - Zanotelli: "Mobilitazione e coraggio per riprenderci la nostra acqua"

Padre Alex Zanotelli
“Come si è potuto permettere – si è chiesto retoricamente padre Alex Zanotelli ieri intervenuto ad un convegno sull'acqua pubblica a Montella – ad un Parlamento di privatizzare la nostra madre?”. Richiamando Papa Francesco, Padre Alex ha ricordato come l’accesso all’acqua è un diritto universale fondamentale, precondizione per l’esercizio degli altri diritti umani. “Negare il diritto all’acqua vuol dire negare il diritto alla vita”. Il missionario ha additato la condizione dei politici “ostaggi delle banche e delle lobby economico-finanziarie i poteri forti che ne garantiscono la posizione”.
Discorso valido anche per Renzi del quale ha ripreso il disegno di privatizzazione dell’acqua che per il centro-sud è imperniato sull’Acea.“De Luca – ha ricordato Zanotelli – aveva dichiarato tra i suoi obiettivi di rendere di nuovo l’acqua pubblica: il suo primo atto è andato in direzione opposta”. Padre Alex ha ricordato lo scambio avuto con la Presidente del Consiglio della Regione, Rosetta D’Amelio, subito dopo la bagarre esplosa in aula che le causò un malore. “Le dissi: “ i tuoi nipoti ti malediranno” e per tutta risposta lei mi propose di predisporre un maxiemendamento alla norma” che sarebbe la via di uscita da questo pasticcio. “Siamo davanti ad una crisi ecologica globale spaventosa che rende ancora più urgente intervenire” ha rilanciato il sacerdote che, condividendo le proposte dell’onorevole Giordano e dei relatori precedenti ha invitato parroci e comunità alla mobilitazione. “Bisogna parlare alle persone, alle donne. È importante convocare una assemblea dei sindaci e mettere in rete le forze perché – ha concluso citando Papa Francesco – la speranza viene dai movimenti popolari. Serve il coraggio per riappropriarsi dell’acqua”.


amazon