amazon

Primo Piano

Montoro, pusher in manette. Sequestrati 9 grammi di eroina

Montoro, i carabinieri arrestano uno spacciatore e denunciano acquirente. Le manette sono scattate ai polsi di un 40enne del posto, denunciato in stato di libertà un incensurato 35enne della provincia di Salerno, ritenuti responsabili di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I militari, hanno notato i due soggetti seduti al tavolo di un bar e, dopo averne scrutato i movimenti, li hanno bloccati nel momento in cui è stata ceduta la droga. Sequestrate 14 dosi di eroina e 165 euro in contanti. Nella perquisizione domiciliare, nascosta in camera da letto del 40enne, trovata altra eroina.  La droga, per un peso complessivo di circa 9 grammi, è stata sottoposta a sequestro. Il 40enne, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato tratto in arresto e su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposto ai domiciliari. Alla medesima Autorità Giudiziaria è stato invece deferito in stato di libertà il 35enne.

amazon

Minacce e furto aggravato, denunciato un 60enne

Carabinieri
I Carabinieri della Compagnia di Baiano, al termine di apposita attività info-investigativa scaturita a seguito di denuncia, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un 60enne di Montoro.
Lo stesso, dopo aver forzato la portiera di un’auto parcheggiata nei pressi del cimitero di Montoro, aveva asportato dall’interno una banconota da 50 euro. La vittima, nell’andare a riprendere l’auto, constatato il danno ed il furto subito, chiedeva notizie al predetto che, inspiegabilmente, le inveiva contro con parole minacciose.
I militari della Stazione di Montoro Inferiore, all’esito di mirate indagini, accertavano le responsabilità del 60enne che veniva pertanto deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, ritenuto responsabile dei reati di minaccia e furto aggravato.