amazon

Primo Piano

Montoro, pusher in manette. Sequestrati 9 grammi di eroina

Montoro, i carabinieri arrestano uno spacciatore e denunciano acquirente. Le manette sono scattate ai polsi di un 40enne del posto, denunciato in stato di libertà un incensurato 35enne della provincia di Salerno, ritenuti responsabili di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I militari, hanno notato i due soggetti seduti al tavolo di un bar e, dopo averne scrutato i movimenti, li hanno bloccati nel momento in cui è stata ceduta la droga. Sequestrate 14 dosi di eroina e 165 euro in contanti. Nella perquisizione domiciliare, nascosta in camera da letto del 40enne, trovata altra eroina.  La droga, per un peso complessivo di circa 9 grammi, è stata sottoposta a sequestro. Il 40enne, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato tratto in arresto e su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposto ai domiciliari. Alla medesima Autorità Giudiziaria è stato invece deferito in stato di libertà il 35enne.

amazon

Alla guida di un'auto rubata, denunciato un 60enne

Carabinieri
I carabinieri della Stazione di Serino insieme ai colleghi di Aiello del Sabato hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un 60enne, ritenuto responsabile dei reati di ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. Nel corso di indagini avviate a seguito di un tentativo di furto commesso presso una macelleria di Aiello del Sabato i Carabinieri hanno accertato il tipo di veicolo utilizzato dai malfattori. Dalla targa si appurava altresì che quell’autovettura era oggetto di ricerche perché provento di furto. Il veicolo è stato rintracciato a Serino: alla vista della Gazzella dell’Arma che gli intimava di accostare, il conducente tentava maldestramente di accelerare e guadagnare la fuga. Ne nasceva un breve inseguimento al termine del quale i militari riuscivano a bloccare in piena sicurezza l’auto. A bordo solo il conducente, identificato nel 60enne, originario della provincia di Napoli, gravato da precedenti di polizia che, sottoposto a perquisizione, veniva trovato in possesso di arnesi da scasso. Nell’ambito dei successivi sviluppi investigativi i militari operanti rinvenivano anche un secondo autoveicolo anch’esso oggetto di furto. L’uomo veniva dunque denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo. Entrambi gli autoveicoli rinvenuti sono stati restituiti agli aventi diritto.