amazon

Primo Piano

Montoro, pusher in manette. Sequestrati 9 grammi di eroina

Montoro, i carabinieri arrestano uno spacciatore e denunciano acquirente. Le manette sono scattate ai polsi di un 40enne del posto, denunciato in stato di libertà un incensurato 35enne della provincia di Salerno, ritenuti responsabili di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I militari, hanno notato i due soggetti seduti al tavolo di un bar e, dopo averne scrutato i movimenti, li hanno bloccati nel momento in cui è stata ceduta la droga. Sequestrate 14 dosi di eroina e 165 euro in contanti. Nella perquisizione domiciliare, nascosta in camera da letto del 40enne, trovata altra eroina.  La droga, per un peso complessivo di circa 9 grammi, è stata sottoposta a sequestro. Il 40enne, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato tratto in arresto e su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposto ai domiciliari. Alla medesima Autorità Giudiziaria è stato invece deferito in stato di libertà il 35enne.

amazon

Solofra, opposizione all'attacco: "Tasi, importi e tariffe illegittime"

minoranza consiliare
La minoranza consiliare in pressing sull'amministrazione per la vicenda Tasi. In queste ore è stata protocollata a palazzo Orsini una interpellanza con la quale viene chiesta ”con urgenza, la verifica della legittimità degli importi delle tariffe e tasse locali richieste, visto che allo stato la variazione dell’incidenza della Tasi per il 2015". "Non risulta validamente modificata rispetto alla tariffa del 2014, non essendoci nessuna deliberazione del Consiglio comunale di Solofra valida di incremento di tale tariffa per l’anno 2015. Pertanto si chiede con urgenza, a tutela dei contribuenti solofrani, visto l’approssimarsi della scadenza del saldo TASI del prossimo 16 dicembre 2015, in base a quale legge il Comune richiede importi aumentati rispetto a quelli deliberati entro il 30 luglio 2015 dal Consiglio Comunale”.