Primo Piano

“Senza blocco dei licenziamenti in Irpinia 8mila esuberi. Rischia anche Solofra”

L’emergenza economica e sociale. “Se non sarà prorogato il blocco dei licenziamenti, in Irpinia si conteranno circa 8mila esuberi. Un dramma nel dramma che non potremo sopportare”.

Santa BArbara, Vigili del fuoco in festa. Ma resta il nodo delle poche risorse disponibili

Vigili del fuoco
Più di 6.500 interventi nell’ultimo anno solare (la maggior parte partiti dalla sede centrale di Avellino) per una media di quasi un intervento ogni ora negli ultimi 360 giorni. Sono i numeri dell'attività del comando provinciale dei Vigili del Fuoco che oggi 4 dicembre festeggia Santa Barbara, patrona del corpo dei caschi rossi.
Il comandante Alessio Barbarulo ripercorre alcune delle principali attività che hanno visto protagonisti i caschi rossi di Avellino: "l’emergenza incendi boschivi nel periodo estivo; le sempre più frequenti emergenze per le avverse condizioni meteorologiche, sia nella provincia irpina che in altri territori, quali Benevento o Reggio Calabria; ricordiamo inoltre, fra le tante attività straordinarie che ci hanno visti impegnati, anche la predisposizione ed allertamento dei nuclei specialistici, a seguito dei drammatici eventi di Parigi. Viene da dire con la massima semplicità: noi siamo sempre pronti e disponibili. Accenniamo inoltre a come la nostra Amministrazione, e quindi i Comandi provinciali, si stiano straordinariamente prodigando per affrontare i cambiamenti sul piano organizzativo ed amministrativo che riguardano diversi settori, come la prevenzione incendi o la gestione dei servizi contabili e patrimoniali, o ancora il piano di riordino funzionale dell’intero Dipartimento. Tutto ciò, ahimè, con una disponibilità di risorse sempre più limitata che, se da una parte ha consentito in ogni caso dei miglioramenti funzionali, come un parziale rinnovamento del parco automezzi, dall’altra ci costringe ancora a “trattenere il fiato” rispetto ad esigenze altrettanto pressanti e scontate, come la necessità di ampliare l’autorimessa in sede centrale, oppure il crescente bisogno di formazione ed addestramento professionale, per far fronte in maniera adeguata a tutti i compiti legati al nostro articolato e complesso mandato istituzionale".

amazon