Primo Piano

Vaccini anticovid nelle aziende agricole, si parte da Montoro

Vaccini nelle aziende agricole, anche l'Irpinia è pronta. Una iniziativa nata dalla collaborazione tra Coldiretti ed Asl Avellino. Questa mattina taglio del nastro per l'hub vaccinale attivato presso la Gb Agricola.

"Acqua e reti, enti idrici incapaci di una gestione efficace"

Mauro Grassi
"Le gestioni locali sono il vero dramma della risorsa idrica". Lo ha affermato il Dott. Mauro Grassi, Italiasicura della Presidenza del Consiglio dei Ministri intervenuto ad Avellino all’evento “Save the Water”. “L’Acqua è e resterà un bene pubblico, demaniale – dichiara Mauro Grassi, direttore di Italiasicura della Presidenza del Consiglio – chi pensa che l’Acqua sia o sarà di proprietà privata si sbaglia essa è e resterà pubblica, demaniale"."Le trivellazioni in Irpinia, terra ricca d’Acqua, potrebbero rappresentare solo un dramma per il territorio già di per sé a rischio sismologico. Per quanto attiene il problema della scarsa funzionalità degli impianti di depurazione, la responsabilità è delle amministrazioni locali o delle gestioni, che, insieme agli enti idrici, non sono in grado di attuare piani gestionali proficui tanto che l’Italia è stata multata dall’Unione Europea, per somme cospicue, somme, queste, che saranno prelevate dalle tasche dei cittadini utenti”. “Ci sono 3,5 miliardi di euro disponibili – continua Grassi – per la depurazione e pochi sono stati i comuni o i gestori, a tutt’oggi, che ne abbiano fatto richiesta. La questione delle condotte fatiscenti è un problema tutto italiano, c’è necessità di sostituire gli impianti attraverso investimenti mirati, ma c’è anche la necessità di reperire risorse attraverso l’adeguamento delle tariffe che in alcune regioni italiane sono molto basse rispetto al resto d’Europa.”

amazon