Primo Piano

"Ospedale Landolfi, ai cittadini non serve la demagogia di qualche sindaco imbecille"

Il consiglio comunale sull'ospedale Landolfi di Solofra conclusosi con la riaffermazione di un secco "no" alla chiusura del pronto soccorso così come stabilito dall'ultima delibera della giunta regionale. Oggi arriva la risposta del governatore della Regione Campania che rimette in riga qualche "sindaco imbecille" e di chi "pensa di fare voti sulla pelle dei cittadini". "Il 30 giugno definiamo gli atti aziendali con le nuove funzioni che destiniamo anche all'ospedale di Solofra, ha detto il governatore nella sua consueta diretta Facebook del venerdì. A Solofra avremo la procreazione medicalmente assistita. Realizziamo un day surgery cioè una struttura per la piccola chirurgia. La grande chirurgia va al Moscati, non per cattiveria ma semplicemente perchè in questo modo si salva la vita delle persone. Perchè un conto è fare demagogia e dire imbecillità. Un altro conto è mandare in un reparto un cittadino che ha un problema serio ed anzichè m

Solofra, in consiglio comunale nervi tesi e polemiche

Consiglio comunale
Nervi tesi in consiglio comunale a Solofra. A catalizzare il dibattito politico è stata la nuova legge sul riordino del sistema idrico integrato. La minoranza ha attaccato il sindaco Vignola accusandolo senza mezzi termini di aver svenduto l'acqua dei solofrani. Una accusa respinta dal primo cittadino: "Tutta propaganda politica ma la propaganda si fa in campagna elettorale non in consiglio comunale". Ed ancora.
"La minoranza sostiene che nostra acqua andrà all'Alto Calore, e chi lo ha detto? Ci vogliono i requisiti ed uno di questi è il bilancio in attivo. L'Irno Service ce l'ha. L'Alto Calore no". Poi il colpo di scena. Si fa richiesta di sospensione di 5 minuti dell'assise da parte di Gaeta, Presidente del Consiglio, ma la minoranza va via ritenendo il presidente un abusivo. Dopo i 5 minuti rientra la maggioranza in aula ed il sindaco sbotta: "Assistiamo alla dittatura di una minoranza che viene e va in consiglio. E' grave dal punto di vista costituzionale, soprattutto vedere una minoranza lasciare mentre il presidente non si sente bene". Ed ancora: "Hanno lasciato solo mutui e debiti. Siamo qui per la rinegoziazione mutui facendo risparmiare 150mila euro al Comune"


amazon