Primo Piano

Vaccino anticovid, 10mila dosi inoculate grazie a Confindustria ed alle aziende - anche solofrane -

(COMUNICATO STAMPA) Lo scorso marzo Confindustria nazionale ha avviato un’ indagine per individuare le imprese pronte a diventare “fabbriche di comunità” quindi idonee per ospitare siti vaccinali. Confindustria Avellino si è attivata prontamente ed ha iniziato a prendere i primi contatti con Maria Morgante, direttore generale dell’Asl, per conoscere le modalità operative di svolgimento della campagna vaccinale nel rispetto delle prescrizioni sanitarie e per essere preparati ed organizzati non appena sarebbe stato possibile iniziare le vaccinazioni.

Caso De Luca, M5S: "Fatti gravissimi, il Governatore venga in Consiglio"

Movimento cinque stelle
Il Movimento cinque stelle chiede le dimissioni del governatore Vincenzo De Luca. "Emergono dall'inchiesta condotta dalla Procura di Roma fatti gravissimi e inquietanti". Così, in una nota, il Movimento 5 Stelle della Campania, in merito all'inchiesta che vede coinvolto, tra gli altri, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. "Il M5S già all'insediamento del Presidente Vincenzo De Luca, con una manifestazione pubblica denunciò l'inadeguatezza e l'imbarazzo per un presidente condannato per abuso d'ufficio a capo di una istituzione e a rischio sospensione per le disposizioni della legge Severino". Secondo il M5S, "alla luce delle notizie emergerebbe che una combriccola condizionò o quando mene ebbe informazioni riservate coperte dal segreto d'ufficio sul giudizio del Tribunale che avrebbe dato il via libera a De Luca e proteggendolo dall'applicazione della Severino". "Scenari, se confermati dall'inchiesta - continua la nota - da golpe che il M5S denuncia con forza a tutela dell'istituzione regionale e delle cittadine e cittadini campani. De Luca liquida tutte le sue cose come palle spieghi in Consiglio ciò che sta accadendo. Per la delicatezza della vicenda e anche per le decisioni che le Commissioni e il Consiglio della Regione sono prossimi a prendere su tempi importanti come il riordino idrico, il nuovo statuto e regolamento diamo appuntamento ai giornalisti per una conferenza stampa alle ore 15 fuori l'edificio F13 del Consiglio della Regione Campania". "Il M5S vuole spalancare porte e finestre della Regione Campania e fare uscire quell'orribile puzzo nauseabondo di compromesso che fuoriesce dalle stanza del potere di De Luca", conclude la nota del Movimento


amazon