Primo Piano

Vaccino anticovid, 10mila dosi inoculate grazie a Confindustria ed alle aziende - anche solofrane -

(COMUNICATO STAMPA) Lo scorso marzo Confindustria nazionale ha avviato un’ indagine per individuare le imprese pronte a diventare “fabbriche di comunità” quindi idonee per ospitare siti vaccinali. Confindustria Avellino si è attivata prontamente ed ha iniziato a prendere i primi contatti con Maria Morgante, direttore generale dell’Asl, per conoscere le modalità operative di svolgimento della campagna vaccinale nel rispetto delle prescrizioni sanitarie e per essere preparati ed organizzati non appena sarebbe stato possibile iniziare le vaccinazioni.

Solofra, Moretti: "La Guacci si meraviglia della nostra assenza? Prima rispettino la legge"

Nicola Moretti
"La maggioranza si meraviglia della nostra assenza in consiglio comunale? E perchè?" E' l'interrogativo posto dal consigliere di opposizione Nicola Moretti. "Il Prefetto di Avellino, rilancia Moretti, ha chiarito con una nota ufficiale, al Sindaco ed al Presidente Gaeta, che rimettere il mandato di presidente attraverso il protocollo dell’Ente è un atto immediatamente efficace e non revocabile. Ma tutto ciò per la maggioranza non ha alcun valore legale, che disconosce non solo la legge ed il regolamento comunale, ma anche il Prefetto Sessa ed i pareri del Ministero dell’Interno. Allora di che si meravigliano se 8 consiglieri di minoranza rivendicano, orgogliosamente, la propria dignità lasciando sola e senza alcun vestito democratico una “maggioranza” formata da soli 9 consiglieri che vuole anche cambiare lo Statuto? E poi, perché hanno approvato solo due verbali della precedente seduta (7.9.2015) del Consiglio Comunale, riferiti all'aumento di tasi ed imu? Perché il Segretario Comunale non ha partecipato alla seduta e non ha ancora pubblicato il resto dei verbali della precedente seduta compreso quello sul bilancio? Pur riconoscendo che l’assenza della minoranza è un fatto grave, la maggioranza si bea pure. Nello stesso tempo però mandano allo sbaraglio il solo presidente Gaeta, esponendolo ad eventuali 'conseguenze' anche penali. Altro che vuote polemiche e strumentalizzazioni: qui chi rischia veramente è solo l’ex presidente Gaeta. Chiederemo nei prossimi giorni una convocazione urgente del Consiglio Comunale per una verifica politica e numerica in quanto si hanno seri dubbi sulla consistenza della maggioranza dell'Amministrazione Vignola".

amazon