Primo Piano

Vaccino anticovid, 10mila dosi inoculate grazie a Confindustria ed alle aziende - anche solofrane -

(COMUNICATO STAMPA) Lo scorso marzo Confindustria nazionale ha avviato un’ indagine per individuare le imprese pronte a diventare “fabbriche di comunità” quindi idonee per ospitare siti vaccinali. Confindustria Avellino si è attivata prontamente ed ha iniziato a prendere i primi contatti con Maria Morgante, direttore generale dell’Asl, per conoscere le modalità operative di svolgimento della campagna vaccinale nel rispetto delle prescrizioni sanitarie e per essere preparati ed organizzati non appena sarebbe stato possibile iniziare le vaccinazioni.

Solofra e la sua arte nel Fai Marathon

Fai Marathon
Solofra nel Fai Marathon . Un percorso sulle tracce dei capolavori della pittura del ‘600: protagonisti Giovan Tommaso e Francesco Guarini, Angelo e Francesco Solimena. A promuoverlo la delegazione Fai di Avellino e il gruppo Fai Giovani Avellino per domenica 18 ottobre 2015, in occasione di Fai Marathon. Si inizia dalla Chiesa – Convento di San Domenico Soriano, voluta alla metà del XVII secolo dalla feudataria Dorotea Orsini e che per l’occasione sarà aperta esclusivamente agli iscritti al Fai, chi non lo fosse potrà farlo in loco. Sulla strada provinciale 32 sarà possibile visitare esclusivamente per gli iscritti al Fai, chi non lo fosse potrà farlo in loco, la Chiesa di Sant’Agata. Il soffitto è decorato con un cassettonato contenente dipinti su tela illustranti episodi della vita di S.Agata, in parte di Francesco Guarini in parte della sua bottega. Tra le opere “Martirio della Santa” ed il “Taglio delle Mammelle” del Guarini, un antico dipinto su tavola della prima metà del XVI secolo, una statua ligneo-policromata del XVIII secolo di ambito colombiano, una icona del Santo vescovo (secondo quarto del XVI secolo). Altra chiesa da poter visitare, esclusivamente per gli iscritti al Fai, è quella di Sant’Andrea Apostolo che si trova in via Guarino, 69. L’interno è decorato da stucchi e arricchito dalle tele di Angelo Solimena: “La vocazione di Pietro e Andrea”, “La moltiplicazione dei pani”, “L’Apparizione di Gesù agli Apostoli dopo la Resurrezione”; di Francesco Guarino: “San Giovanni Battista”, “La Trasmissione del potere delle chiavi”, “Gesù che istruisce gli apostoli”, “Il martirio di S. Andrea”, “Cristo redentore”, “Il Sacrificio d’Isacco”, “La vendita di Giuseppe”, “La Madonna di Costantinopoli”; l’ organo del XVII secolo, un ambone ed un battistero in marmo. In via Toppolo, 27, si trova invece la Chiesa della Madonna del Soccorso altra tappa dell’itinerario insieme al Rione Toppole. Tra le opere la tela “Vergine del Soccorso con Bambino” (1620) di Giuseppe Guarini racchiusa in una cornice dorata in stile barocco della bottega di Giovan Tommaso Guarini. In Piazza Orsini, sorge invece, uno degli edifici più rappresentativi di Solofra, ovvero la Collegiata di San Michele Arcangelo che per l’occasione sarà aperta al pubblico con una visita guidata. In via Sorbo Soprano, 75, si trova invece la Chiesa di Santa Teresa con il convento omonimo.

amazon