Primo Piano

Green Pass obbligatorio dal 6 agosto, ecco cosa si può fare e cosa no

Green pass obbligatorio dal prossimo sei agosto. Il governo ha approvato le nuove regole. La certificazione deve essere mostrata da tutti i cittadini di età superiore ai 12 anni. Sono esentati “i soggetti che hanno idonea certificazione medica”.

"Scandalo mensa", perquisizione in comune ed obbligo di firma per un dipendente

Carabinieri
Ha investo anche il comune di Solofra l'operazione dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli. I militari nella mattinata di oggi hanno effettuato una serie di perquisizioni negli uffici comunali e nelle abitazioni dei dipendenti e dei dirigenti coinvolti nell'inchiesta che ha investito la società Puliedil che si occupava della gestione del servizio di refezione scolastica.
Nel corso di indagini coordinate dalla Procura di Napoli i militari dell’Arma hanno scoperto l’esistenza di una associazione criminale facente capo a un imprenditore attivo nella refezione scolastica: mediante l’intervento di amministratori e dirigenti pubblici e con la complicità di altre persone il gruppo otteneva l’aggiudicazione di appalti per la fornitura di pasti in scuole delle province di Napoli, Avellino e Salerno, determinando l’esclusione dalle gare delle ditte concorrenti, anche con la promessa di posti di lavoro per parenti e amici. Sono diciassette gli indagati tra cui un dirigente ed un dipendente dei comuni di Solofra e Montoro (Inferiore) ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alla turbata libertà degli incanti, corruzione, rivelazione ed utilizzazione di segreti d'ufficio, frode nelle pubbliche forniture, falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale, nonchè estorsione e truffa aggravata per l'ottenimento di forniture pubbliche. Nei confronti del dirigente e del dipendente dei comuni di Montoro e di Solofra è stato previsto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. I carabinieri hanno anche effettuato perquisizioni domiciliari, oltre che nelle sedi comunali, dei dipendenti e dei dirigenti coinvolti nell'inchiesta. In stato di libertà sono indagati l’assessore al ciclo integrale dei rifiuti del comune di Padula, un dirigente e due dipendenti del comune di Solofra, un dirigente del comune di Montoro Inferiore e un dirigente bancario. Le indagini sono partite nel 2012 ed hanno investito i vertici della ditta Puliedil che gestiva il servizio di refezione scolastica anche nei comuni di Solofra e Montoro.

amazon